Val D'Anapo Sortino è tempo di ricognizioni

Val D

Sabato 19 maggio dalle 9.30 due salite per i 128 concorrenti verificati sulle auto da gara lungo i 5,7 Km della SP 28. Domenica 20 le due gare. Presenti tutti i big della vigilia ed Enrico Grimaldi apripista. Tutto su su www.coppavaldanaposortino.it


Dopo le verifiche è tempo di ricognizioni alla 34^ Coppa Val D’Anapo Sortino. Sabato 19 maggio dalle 9.30 i 126 concorrenti ammessi al via, al volante delle auto da gara disputeranno due salite per testare le vetture lungo i 5,7 Km della SP 28 che son il tracciato della gara organizzata dall’Automobile Club di Siracusa, con la ASD Siracusa Promotor Sport ed il determinante supporto del Comune di Sortino, prova inaugurale del Trofeo Italiano Velocità Montagna sud con validità per il Campionato Siciliano Velocità Montagna per auto moderne e per Autostoriche. Domenica 20 maggio alle 9 il Direttore di Gara Marco Cascino darà il via alla prima delle due gare, alla fine delle quali si terrà la Cerimonia di Premiazione presso gli impianti sportivi Comunali in zona California a Sortino, dove si son oggi svolte le verifiche tecniche e sportive. Sarà l’inossidabile Enrico Grimaldi a precedere il transito dei concorrenti sul tracciato, il catanese pluri campione ancora una volta saluterà il pubblico e gli appassionati ed arricchirà la competizione con la sua presenza. Una gara difficile ma altamente affascinante e spettacolare quella che attende i protagonisti del TIVM e del campionato Siciliano, su un tracciato che alterna tratti molto guidati a tratti altamente tecnici, un percorso che esige una impeccabile interpretazione per ottenere la prestazione. L’importanza promozionale dell’appuntamento sportivo per il territorio la ha sottolineata anche il Vice Sindaco di Sortino Vincenzo Bastante: -“La Coppa Val D’Anapo Sortino è uno strumento efficace di promozione. Ricordo personalmente la prima edizione di questa storica gara, si respira grande passione ed una atmosfera particolare di festa non solo sportiva ma dell’intero territorio”-. -“Abbiamo ripreso questa gara dopo 4 anni di stop e già l’edizione 2017 ci ha incoraggiato a continuare ottenendo la titolazione TIVM ed un ottimo giudizio da parte di ACI Sport - spiega Sergio Imbrò Presidente della

Commissione Sportiva dell’ACI Siracusa - i numeri del 2018 ci confortano. Le realà che organizzano la gara stanno proferendo un grande impegno come la cittadinanza di Sortino che ci sta aiutando molto. Il risultato degli iscritti ha gratificato questi sforzi”- Tutti presenti i big della vigilia con le novità e le conferme che si attendono dalla gara siracusana. Per il giovane Samuele Cassibba sarà la gara test dove finalmente potrà provare la nuova Osella PA 30 spinta da motore Mugen da 3000 cc, dopo le noie di gioventù che hanno ritardato l’esordio completo per la biposto tanto attesa dal bravo pilota di Comiso, che ha spiegato: -“Per me è la prima vola a Sortino, soltanto una volta sono riuscita a disputare una manche con la F Master. Sono ansioso di provare finalmente la nuova biposto sulla quale ora sembra essere tutto a posto. Il tracciato è davvero ‘tosto’ non regala nulla, forse non è proprio quello più indicato per le dimensioni della PA 30, ma è bellissimo e molto affascinante”-.


2018-05-19 - 8352