Team Terra e Moto, a Imola sorride solo Cottini

Team Terra e Moto, a Imola sorride solo Cottini

Il centauro toscano tiene alto il nome della squadra corse di Faenza nel round di casa al Ferrari. Michaud ed Esposito a corrente alterna.


Terza tappa stagionale dell’Elf CIV in formato casalingo per il Team Terra e Moto di scena all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Non mancano le novità per la squadra corse faentina che nella classe Supersport 300 a Gabriele Esposito affianca la new entry Nathan Michaud. Prove cronometrate altalenanti per gli alfieri del sodalizio romagnolo, il migliore è il pilota transalpino Michaud (34° tempo – 2’12.715) seguito a ruota dal collega brianzolo (35° - 2’12.976). Le caselle piuttosto arretrate sull’affollata griglia di partenza condizionano le battute iniziali di gara 1 con Esposito vittima di una caduta all’uscita dalla Villeneuve nel corso del primo passaggio. Michaud bagna l’esordio con i nuovi colori con un buon 23° posto dopo aver duellato alla pari con i vari Sommariva, Carbonera, Kawasaki, Ambrogioni e Van Der Merwe. A parti invertite la domenica imolese: Michaud centra, nel corso della seconda tornata, la moto a terra di Brianti e finisce ko. Gabriele Esposito difende con le unghie e con i denti una 28° posizione finale che rappresenta comunque un buon sigillo tra le selettive pieghe in riva al Santerno. Solita prestazione di sostanza nel National Trophy 600 per Gabriele Cottini, scattato dall’11° casella (1’55.632), stabilmente all’interno della Top 10 di categoria. Quattro giri all’8°posto nella parte iniziale della gara sono il punto più alto di giornata per il rider toscano che taglia il traguardo in 10° piazza confermando tutta la sua esperienza. Il circus della velocità tricolore bisserà l’appuntamento d’esordio al Misano World Circuit “M.Simoncelli” con la programmazione del round 4 del proprio calendario nel week end del 28 e 29 luglio.


2018-06-26 - 4304