Blancpain Doppio podio per Alex Fontana a Misano

Blancpain Doppio podio per Alex Fontana a Misano

Al debutto nella Sprint Cup del Blancpain GT Series lo svizzero conquista un secondo e terzo posto in Italia


Alex Fontana continua una striscia incredibile di risultati positivi. Il ticinese, al voltante della Jaguar dell’Emil Frey Racing, al debutto nella Sprint Cup del Blancpain GT Series, ha raccolto due podi sul circuito di Misano. Il luganese, al volante insieme a Mikeal Granier, con cui divide l’abitacolo anche nell’Endurance Cup, ha conquistato altri due trofei, al termine di due gare entusiasmanti e movimentate. Il fine settimana si era aperto con le prove libere del venerdì, con il primo turno disputatosi sotto il diluvio che ha colpito l’impianto intitolato alla memoria di Marco Simoncelli, rendendo praticamente vana la prima sessione. In serata invece, il team ha condensato il lavoro, compiendo anche un’utile preparazione notturna in vista della 24 Ore di Spa, in programma a fine luglio. In gara-1, dove Alex ha preso il via, la Jaguar si è dimostrata molto competitiva, con Grenier che ha tagliato il traguardo al secondo posto di classe. Domenica invece, a ruoli invertiti, Alex ha tagliato il traguardo al terzo posto nella Silver Cup, dopo aver dato spettacolo in tanti confronti ravvicinati ed emozionanti. Dopo la pole position di Le Castellet, ed il conseguente podio, questi di Misano portano a tre il bottino di trofei raccolti dal ticinese nel solo mese di giugno.

Alex Fontana
“Sono molto contento ovviamente per il risultato ottenuto. Non siamo stati molto competitivi solo nella Silver Cup, ma in generale anche nella classifica assoluta, dove su una pista in cui sapevamo di non avere il mezzo migliore, siamo riusciti a limitare i danni. In qualifica abbiamo ottenuto un decimo ed undicesimo tempo che ci hanno posizionato a centro gruppo, al pari di vetture che invece nella Sprint Cup corrono regolarmente ed anzi sono in lotta per il titolo. Ringrazio Emil Frey Racing per aver dato a me e Mikael la possibilità di fare questa esperienza e collezionare due podi, che sicuramente ci danno grande entusiasmo in vista del prossimo appuntamento di

Spa-Francorchamps, nella Endurance Cup, dove ritroveremo anche Adrian Zaugg”.


2018-06-26 - 9620