Gabillon e Delsaux i più veloci nelle qualifiche di Tours

Gabillon e Delsaux i più veloci nelle qualifiche di Tours


Frederic Gabillon (#3 Tepac RDV Compétition Toyota Camry) è partito con il piede giusto nella sua gara di casa, segnando il giro più veloce nelle qualifiche della prima edizione dell’Oval World Challenge. Il suo compagno di squadra Ulysse Delsaux ha conquistato la pole nella Divisione ELITE 2, confermando il dominio tutto RDV Competition nelle prove cronometrate. Quattro volte vincitore al Tours Speedway, Gabillon ha chiuso il suo miglior giro in 16.562 secondi in Divisione ELITE 1 e partirà così in pole nella prima delle semi finali dell’Oval World Challenge in programma sabato mattina. Con un gran giro di qualifica, Stienes Longin (#11 PK Carsport Chevrolet SS) si è ripreso al meglio dalla gran botta di Brands Hatch firmando il secondo miglior giro ad appena 92 millesimi di secondo. Partirà in pole position nella seconda Semi Finale della ELITE 1. Marc Goossens (#91 Braxx Racing Chevrolet Camaro) è terzo davanti ad Anthony Kumpen (#24 PK Carsport Chevrolet Camaro) e al campione 2017 Alon Day (#54 CAAL Racing Toyota Camry). Il campione NASCAR Cup Bobby Labonte (#18 YACCO RDV Compétition Toyota Camry) ha portato a casa la migliore qualifica della stagione con il sesto tempo di giornata alla sua prima apparizione al Tours Speedway. Loris Hezemans (#50 Hendriks Motorsport Ford Mustang) è stato il migliore dei piloti del Trofeo Junior e ha chiuso al settimo posto davanti a Romain Iannetta (#32 Go Fas Racing Ford Mustang). Ottima prestazione per Alex Sedgwick (#90 Braxx Racing Ford Mustang), ottavo assoluto e secondo tra i piloti Junior al suo debutto su ovale. Lucas Lasserre (#33 Mavi Mishumotors Chevrolet SS) ha chiuso la Top10. Dario Caso (#8 Racers Motorsport Ford Mustang) è stato il più veloce tra i contendenti al Challenger Trophy con il 16esimo posto davanti a Kenko Miura (#2 Alex Caffi Motorsport Toyota Camry) e Mauro Trione (#31 Race Art Technology – Blu Motorsport Chevrolet Camaro). NB: Mentre i piloti qualificati in posizioni dispari

prenderanno parte alla prima semi finale, i qualificati in posizioni pari saranno invece al via della seconda semi finale. Ripassa tutte le regole del primo Oval World Challenge ospitato dai 650 metri del Tours Speedway


2018-06-30 - 10154