A Salsomaggiore Movisport di nuovo a podio

A Salsomaggiore Movisport di nuovo a podio

Al 1° RallyDay di Salsomaggiore Terme è tornato in gara Gianluca Tosi, con un quinto assoluto, che sommato alle grandi prestazioni di Montanari e Gualandi, hanno assicurato il terzo posto tra le scuderie. Sfortuna per Basso-Granai a Madeira, fermati dalla trasmissione dopo due sole prove. Nonostante il ritiro, sono ancora al comando del Tour European Rally Series.


Un concreto Gianluca Tosi, in coppia con il fido Alessandro Del Barba ha regalato un nuovo ed emozionante risultato a Movisport. La coppia reggiana ha conquistato la quinta posizione assoluta al 1° RallyDay di Salsomaggiore Terme, in provincia di Parma, nel fine settimana appena passato, vincendo anche la classe R3C, con la con Renault Clio R3. Inseguendo punti pesanti per la Rally Piston Cup, Tosi e Del Barba hanno raggiunto l’obiettivo con forza, disputando una gara di vertice, rivelatasi tanto efficace per quanto sia stato duro lo scenario trovato, dal meteo, al percorso, agli avversari. Il risultato di Tosi, unito a quelli altrettanto esaltanti di Montanari/Costi, undicesimi assoluti e quinti di classe A7 con la Renault Clio Williams, e di Gualandi/Baranzoni, sesti di classe R2 con una Peugeot 208 , hanno consentito dunque di salire sul podio della classifica per scuderie, con il terzo posto. Alle belle prestazioni nel parmense ha fatto da contraltare invece la sfortuna sofferta al Rally Vinho da Madeira, valido per il Tour European Rally series, da Giandomenico Basso e Lorenzo Granai. Al via con una Hyundai i 20 R5, si sono dovuti fermare dopo due sole prove speciali per rottura della trasmissione. La coppia di Movisport, comunque è riuscita a rimanere al comando della classifica provvisoria con 18 punti di vantaggio sul belga Joachim Wagemans, in attesa di correre al prossimo appuntamento, quello su terra del rally d’Abruzzo, l’8-9 settembre.


2018-08-06 - 10455

Salsomaggiore Movisport