Cir Auto Storiche al sesto round in Friuli

Cir Auto Storiche al sesto round in Friuli

Al Rally Alpi Orientali Historic, la serie nazionale ACI Sport sarà di scena questo fine settimana tra Martignacco, Gemona e Udine. Il via venerdì 31 agosto, l'arrivo in piazza Libertà a Udine sabato 1 settembre


L'Alpi Orientali Historic a pochi giorni dal via, previsto per venerdì 31, s'annuncia sfida spettacolare a dare le prime e consistenti conferme della serie nazionale. L'elenco iscritti del sesto round del CIR Auto Storiche e del campionato Europeo, conta cinquantacinque qualificati iscritti ad animare la gara della Scuderia Friuli ACU. Sono infatti attesi tutti i nomi da classifica, quelli che sin dalla prima tappa della serie Tricolore, si sono messi in luce e puntano decisamente alle corone. "Lucky" con la Lancia Delta Integrale, Bossalini e Da Zanche con le Porsche 911 Gruppo B si riproporranno nella sfida per l'affermazione assoluta e per il quarto Raggruppamento, ma tra loro saprà inserirsi il toscano Salvini, capace di piazzare prestazioni vincenti con la Porsche 911 Gruppo 4. Il toscano, campione in carica del 2. Raggruppamento, sale in Friuli da leader della categoria in coabitazione con il biellese Bertinotti, assente però in Friuli, e si troverà a duellare con Edoardo Valente, ora terzo della classifica ed al volante anch'egli di una Porsche 911.

Sarà intensa la sfida tra i porschisti del 3. Raggruppamento, con le 911 SC Gruppo 4 il siciliano Mannino a condurre sul piemontese Rimoldi ed il ventenne Alberto Battistolli con la Fiat 131 Abarth Gruppo 4. Della partita è anche il fiorentino Marcori che con la Porsche 911 s'è rivelato velocissimo. Il risultato a sorpresa potrebbe però arrivare dal senese Pierangioli, con la Ford Sierra Cosworth Gruppo A, ma anche da Biasiotto, Noberasco, Ormezzano con le BMW M3 sempre Gruppo A. La pattuglia dei piloti stranieri s'annuncia il norvegese Jensen, l'austriaco Wagner, il francese Valliccioni, l'inglese Dobson tra i più accreditati a far grande lo spettacolo del rally che si correrà il prossimo fine settimana tra Martignacco, Gemona del Friuli e Udine. Non mancheranno i tanti e competitivi driver locali come Corredig, Muradore, Simontacchi, Pasutti e la Soave, a sfidare i Dell'Acqua, Parisi, Capsoni,

Vicario attori assoluti al fianco di Pardi, Salin. Il Trofeo Rally di Zona vede schierati al via tutti i piloti non prioritari iscritti all'evento, compresi i locali Marco Stragliotto, su Fiat Ritmo 130 Abarth Gruppo A e Carlo Tonutti con la Fiat 127 Sport del 3. Raggruppamento Gruppo 2 Il via della gara organizzata da Scuderia Friuli ACU è fissato per le 13 di venerdì 31 agosto, dal centro commerciale Città Fiera a Martignacco; dopo due giorni di sfide, sabato 1 settembre, è previsto l'arrivo alle 17.30 in piazza Libertà a Udine. Due le tappe, nove le prove speciali per 132 chilometri da classifica compreso la prova spettacolo "Città dello Sport e del Benstare" a Gemona del Friuli, il Parco Assistenza del venerdì a Città Fiera, ed il sabato a S. Pietro al Natisone. 375 chilometri misura il tracciato di gara nelle valli del Natisone e del Torre.


2018-08-27 - 9348

Auto Storiche Friuli