Rallye Elba Storico, Bossalini cambia passo

Rallye Elba Storico, Bossalini cambia passo

Il piacentino firma piesse 3 e 4 e si porta al secondo posto alle spalle del leader Riolo


Totò Riolo dà indicazioni, riferisce le sue sensazioni del comportamento della Subaru Legacy, spiegando ai tecnici della Balletti Motorsport come vorrebbe si comportasse per condurla limite in ogni condizione del percorso di gara. Interventi all'assistenza che si traducono in pochi affinamenti dell'assetto della trasmissione della Legacy, che gli permettono di rispondere all'attacco portato da Bossalini. L'emiliano della Island Motorsport, cambia passo e con la Porsche 911 SCRS Gruppo B Guagliardo e realizza il miglior tempo nelle frazioni speciali Due Mari e Due Colli, tratti cronometrati impegnativi sui quali Bossalini si esalta. Dall'ottava piazza che occupava dopo le prime due prove, dopo piesse quattro il piacentino è secondo, a 26"4 dal leader siciliano della CST. Si conferma in terza piazza il valtellinese Da Zanche, a tre secondi e un decimo da Bossalini precedendo di soli due decimi di secondo ''Lucky'', Quindi è quinto il senese Pierangioli, al volante della Ford Sierra Cosworth. Wagner conduce il terzo Raggruppamento, davanti al siciliano Mannino ed è terzo l'elbano Volpi. Il secondo Raggruppamento vede al comando Salvini mentre nel primo raggruppamento domina Dell'Acqua.


2018-09-21 - 6691

Rallye Elba Storico

Bossalini
Rallye Elba Storico Bossalini