Matteo Pollini Campione Italiano Sport Prototipi

Matteo Pollini Campione Italiano Sport Prototipi

Con la conquista del titolo tricolore tra le Wolf GB08 Thunder il giovane pilota bresciano guadagna anche il premio speciale riservato dal Costruttore e dal valore di 100.000 euro. Ad attenderlo, l'abitacolo della Tornado CN 1.6 Turbo nei colori della Scuderia Giudici per la partecipazione alla Speed Euroseries


Dopo due stagioni in monoposto, un palmares scintillante in Formula Challenge su un prototipo autocostruito ed un avvio di stagione diviso con il cugino Giacomo, Matteo Pollini ha conquistato il Campionato Italiano Sport Prototipi all’ultima bandiera a scacchi. Una vittoria appassionante, ricordata anche su Autosprint di questa settimana.
Un successo destinato a riscrivere la carriera del 29enne pilota bresciano perché il montepremi di 100.000 euro voluto dal Costruttore delle Wolf GB08 Thunder gli vale la partecipazione Speed Euroseries al volante della Tornado CN 1.6 Turbo da 280 CV (nella foto Matteo prova il posto guida con la suo fianco Giacomo). La stessa vettura, tra altro, che con Ivan Bellarosa, Guglielmo Belotti ed Angelo Negro lo scorso weekend ha conquistato la pole e la vittoria nella 6 Ore Dubai.
“Il programma internazionale sarà un esperienza fantastica – ha commentato Matteo Pollini - e non vedo l’ora di provare la nuova Wolf Tornado. Parto dal presupposto che sarà sicuramente una competizione di alto livello, ma credo che, con la voglia di fare bene e con la determinazione, si possano ottenere ottimi risultati. La mia carriera da pilota prosegue sulla falsa riga dell’anno precedente – continua - sicuramente sto lavorando e mi sto preparando per la nuova stagione per riuscire ad affrontare al meglio la nuova avventura. Non essendo un professionista devo alternare gli impegni lavorativi con quelli motoristici sfruttando al massimo le giornate”.
Il programma nella Speed Euroseries sarà curato dalla Scuderia Giudici che schiererà al suo fianco Claudio Giudice, un altro giovane talento sbocciato proprio nell’ultima stagione tricolore. “Sono contento di condividere la macchina con il team Giudici ed entusiasta di collaborare con la famiglia Bellarosa – conclude Pollini - Sicuramente darò il massimo per ottenere i risultati migliori. Quest’anno è stato importante anche dal punto di vista dell’apprendimento da

pilota. La Wolf Thunder è una macchina stupenda, bella da guidare e performante come poche, grazie soprattutto alla sua leggerezza ed alla semplicità meccanica. Devo dire che mi mancherà un po’”.


2019-01-29 - 11047

Matteo Pollini

Wolf
Campione Italiano Sport Prototipi