Sp 125, gara Franciacorta: vince Alessio Chessa ok Drago

Sp 125, gara Franciacorta: vince Alessio Chessa ok Drago


In occasione della premiazione delle pole position di ieri, Alessio Chessa (Aprilia) aveva dichiarato che il suo obiettivo di oggi era fare una buona partenza per andare subito in fuga. L’ha centrato in pieno, il giovane toscano. Partito bene dalla prima posizione della 125 Sp, Alessio ha imposto subito un ritmo impossibile per tutti i suoi avversari, amministrando poi il vantaggio nella seconda parte di gara e andando a conquistare sotto la bandiera a scacchi la seconda vittoria consecutiva della stagione. L’unico a provare a tenergli testa è stato Federico Drago. Il 36enne ligure era arrivato in Franciacorta con una motivazione forte: arrivare davanti a Veronesi, rivale diretto in campionato, per riprendersi la tabella tricolore del leader della classifica generale, lontana solo due punti. Grazie a questo risultato e alla terza piazza di giornata dell’avversario romano ha realizzato il sogno del week-end, tornando in testa nella assoluta. Veronesi, dal canto suo, ha rimontato forte dopo una partenza così così che ha condizionato la sua gara e dopo essersi sbarazzato di un buon numero di avversari è arrivato a giocarsi l’ultimo gradino del podio con il pugliese Marco De Luca. Dopo un ultimo giro al cardiopalmo, la “questione a due” si è risolta al fotofinish, con il capitolino davanti per soli otto centesimi di secondo. Questo risultato, però, non gli è bastato per mantenere la leadership e così dovrà giocarsi il tutto per tutto con Drago in occasione dell’ultimo round del 2012, in programma il 30 settembre al Mugello. Alle spalle di De Luca ha chiuso la wild-card Suvio, quinto. La vera sorpresa del week-end ha regolato sotto la bandiera a scacchi il più esperto Tramarin e Lombardo, mentre più staccati sono finiti Milioli, Modesti e Tesori, che hanno chiuso la top ten


2012-09-02 - 9064

Sp 125

Franciacorta
Alessio Chessa