Alexander Smolyar raddoppia al Circuit Paul Ricard

Alexander Smolyar raddoppia al Circuit Paul Ricard


Dopo aver terminato il giorno uno dei test collettivi con stile, Alexander Smolyar ha fatto buon uso delle condizioni ideali e dell'assenza di vento - in contrasto con il venerdì - di abbassare il suo tempo record a 1: 59.415s fino a Victor Martins e Oscar Piastri (R -ace GP). Nella seconda sessione, Victor Martins ha ridotto il distacco con il suo miglior crono di 1: 59.444, così come Lorenzo Colombo ha fatto registrare il miglior tempo nella terza sessione a 1.59.633. L'italiano ha anche dato il via allo sprint finale nel test finale del giorno, ma alla fine è stato Victor Martins al primo posto a 1: 59.433s, a 0.018 secondi alla fine del migliore di Alexander Smolyar. Orari combinati del mattino - Pomeriggio combinato La Formula Renault Eurocup terrà il suo ultimo test collettivo pre-campionato al Circuit de Barcelona-Catalunya il 2 e 3 aprile. Victor Martins è solo un sussurro alle spalle di Smolyar Victor Martins (MP Motorsport): "Penso che le condizioni molto più calde di questo pomeriggio spieghino il divario con Smolyar. Acquisire esperienza con la squadra è ciò che è più importante, migliorando allo stesso tempo l'auto. Abbiamo imparato molto nelle simulazioni di gara e miglioriamo ogni volta che usciamo. Abbiamo anche trovato due o tre segreti che naturalmente terrò per me. Siamo fiduciosi, ma continueremo a lavorare sodo prima dell'inizio della stagione ". Conferma Ugo de Wilde Ugo de Wilde (JD Motorsport): "Sono molto contento del lavoro svolto con la squadra e il mio allenatore nonostante sia un po 'più difficile qui rispetto a Magny-Cours. Siamo nel bel mezzo del nostro programma di sviluppo e abbiamo fatto un enorme lavoro sui set-up con i nuovi pneumatici nuovi e usati. È pazzesco vedere come solo una differenza di un grado può cambiare tutto! Abbiamo fatto un buon lavoro imparando lentamente, ma costantemente, e dobbiamo continuare a farlo. Ho anche fatto le mie prime simulazioni di avvio. All'inizio ho faticato, ma attraverso la ripetizione

ci sto arrivando. Come dice l'adagio, le cose arrivano in tre! Cercheremo di rimanere tra i primi cinque e anche essere il primo esordiente a Barcellona. " Tre esordienti determinati nel bel mezzo di esso Esteban Muth (M2 Competition): "È stato un inizio positivo nel mio debutto in Formula Renault Eurocup. Rispetto ad una F4, lo sterzo è più fisico, ma ha anche più carico aerodinamico, senza trascurare il turbo che porta le proprie sfide. Abbiamo fatto molti test e poche altre piccole cose e siamo abbastanza fiduciosi su come il nostro sviluppo sia arrivato fino ad ora. Onestamente, non lo so ancora dove siamo sul campo. Spero di essere nel gruppo di testa, perché il team ha davvero fatto un lavoro eccezionale, pur dovendo imparare una categoria nuova di zecca. Dovremmo essere in un posto decente e recuperare rapidamente terreno ai leader. Ad ogni modo, questo è l'obiettivo! Nel frattempo, dobbiamo ancora lavorare sui lunghi stint, perché penso che sarà una delle chiavi della stagione ". Patrik Pasma (Arden Motorsport): "Avendo corso in Gran Bretagna in passato, la mia sfida principale è imparare tutti i circuiti e la nuova vettura. Per ora, voglio solo migliorare in ogni sessione. La macchina è anche molto più fisica con il carico aerodinamico e la presa. Mi piace molto, e la mia esperienza con le gomme Hankook ha semplificato il processo di apprendimento. È un buon punto di riferimento e penso di poter puntare ai primi cinque entro la fine della stagione! " Petr Ptáček (BhaiTech Racing): "Io stesso, il mio compagno di squadra e l'intera squadra stanno andando avanti. Il nostro lavoro ci ha visti fare un grande passo avanti rispetto alla scorsa settimana. La macchina è molto bella e vivace ma anche molto difficile da guidare. Devi solo abituarti, e spero che troveremo i set-up giusti prima di Monza. Daremo tutti tutto ciò che abbiamo. Conosco tutte le qualità della squadra e come funzionano. A questo punto siamo in una posizione abbastanza buona, ma non

sarà fino a Monza, dove vedremo dove siamo veramente e dovremo migliorare per tutta la stagione ".


2019-03-18 - 339

Alexander Smolyar

Circuit Paul Ricard