L'Audi di Dionisio-Barri prima nelle libere, ma Valsecchi c'è!

L


Il campionato italiano TCR DSG Endurance è approdato sul circuito di Vallelunga per il suo secondo round con alcuni nuovi protagonisti: l'inviato di ‘Striscia la Notizia’ Jimmy Ghione, sull’Audi RS+A condivisa con Mariano Costamagna e Ferruccio Fontanella, il pilota-conduttore televisivo Davide Valsecchi, sulla Golf di Elite Motorsport condivisa con Alessandro Berton, e Enrico Bettera, vincitore di gara2 a Monza nel TCR Italy, approdato per una gara spot sulla Golf di Pit Lane Competition in equipaggio con Gian Maria Gabbiani. Il primo turno di prove libere si è disputato con i favori del meteo, nel tardo pomeriggio di oggi ed è stato interrotto circa 5 minuti prima della fine con bandiera rossa per l’uscita di pista di Roberto Russo. Alcuni piloti si erano riservati proprio quegli ultimi minuti per siglare il ‘giro buono’ e dovranno esprimersi al meglio nelle qualifiche di domani, seguite dalla gara sprint che andrà a determinare la griglia di partenza. Al momento dell’interruzione del turno in vetta alla tabella dei tempi c’era l’equipaggio di Ermanno Dionisio e Giacomo Barri, sull’Audi RS3 LMS di BF Motorsport, con Barri capace di fermare il cronometro sul tempo di 1’41'223. A 6 decimi si è piazzato l’equipaggio della romana Carlotta Fedeli con il toscano Cosimo Barberini su Cupra. A completare il podio ideale di giornata un Davide Valsecchi che ha trovato subito il feeling con la Volkswagen Golf del team Elite Motorsport che non aveva mai provato fino a oggi. In coppia con lui, il gentleman driver Alessandro Berton. Ottimo crono per l’equipaggio di Roberto Verrocchio e Riccardo Ruberti sulla Cupra di BF Motorsport, davanti a Raffaele Gurrieri e Simone Patrinicola, sulla Golf GTI. Giuseppe Montalbano, ora affiancato da Paolo Palanti, sull’Audi di BF Motorsport ha spuntato il sesto tempo davanti ai vincitori della gara di Monza, Giovanni e Alessandro Altoè, sulla Cupra. Ottavo crono per il toscano Sandro Pelatti, in

equipaggio con Gabriele Volpato sull’Audi, con Lorenzo Nicoli e Marco Cenedese sulla Golf. A completare la top ten Michele Imberti, che corre da solo sulla Golf di Elite Motorsport. Di poco fuori dai primi dieci Roberto Russo, sulla Cupra di BD Racing, che ha siglato l’undicesimo crono prima di uscire di scena alla curva Roma. Enrico Bettera in equipaggio con Gian Maria Gabbiani ha fermato il cronometro sul quindicesimo tempo.


2019-05-04 - 5989