CIV Junior: il Campionato Italiano Minimoto di scena a Campo di Carne

CIV Junior: il Campionato Italiano Minimoto di scena a Campo di Carne

Tutto č pronto al Circuito Christel Village situato a Campo di Carne (LT) per il Round 5-6 del Campionato Italiano Minimoto con 80 giovani talenti del motociclismo tricolore al via


Trascorse soltanto tre settimane dal Round 3-4 disputatosi a Franciacorta, il serbatoio di talenti del motociclismo italiano rappresentato dal CIV Junior torna in azione sul rinnovato Circuito Christel Village di Campo di Carne (LT) per il terzo "doppio" appuntamento stagionale riservato ai giovanissimi del Campionato Italiano Minimoto. Tra le classi Junior A, Junior B, Open A, Open B, Open C, Gentlemen confermata l'adesione record di oltre 80 iscritti (60 dei quali tra le graduatorie 'Junior'), pronti ad affrontare nella giornata di domenica 29 maggio 2 gare per ciascuna delle categorie al via, rispettando appieno il format di successo intrapreso in questo 'nuovo corso' del Campionato Italiano Minimoto. Non mancherà l'apporto del Settore Tecnico FMI, impegnato senza soste sin dalle operazioni preliminari nelle attività formative/propedeutiche destinate ai giovani interpreti delle ruote basse.
La situazioni nelle classi al via
In base ai responsi del fine settimana vissuto l'8 maggio scorso a Franciacorta, il 'doppio' round a Campo di Carne sarà particolarmente indicativo nel verificare i valori in campo di tutte le classi al via. Partendo dalla Junior A, con i due secondi posti totalizzati a Franciacorta sarà Demis Mihaila a presentarsi da capoclassifica seguito da Alex Venturini (vincitore di Gara 1) e dal sorprendente irlandese Casey O'Gorman, tra i (giovani) volti internazionali della serie. Nella Junior B il leader Elia Furlan dovrà vedersela da Alessandro Zanca e Nicolas Fruscione, rispettivamente vincitori di Gara 1 e Gara 2 a Franciacorta e motivati a ripetersi anche al Circuit Christel Village. Passando alla Open A, Alessio Salaroli punterà a consolidare il primato, mentre nella Open B si registra un avvincente testa-a-testa con Mattia Bianchi e Francesco Zaramella capoclassifica ad ex-aequo a quota 41 punti in cima alla generale. Discorso analogo nella Open C con Cristian Sorci e Daniele Ferrari

primatisti in graduatoria mentre la classe Gentlemen premia al momento Giulio Cortesi, vincitore delle due gare di Franciacorta.
Il Programma
Con intervalli da 10 minuti tra una sessione e l'altra, nella primissima mattinata di domani andranno in scena le qualifiche ufficiali che determineranno lo schieramento di partenza delle gare riservate a tutte le classi al via. Alle 11:20 la 1° manche della graduatoria Junior A aprirà le danze per un programma ricco di attività fino alle 16:30 con la premiazioni dei protagonisti di questo round 5-6 del Campionato Italiano Minimoto 2016.


2016-05-29 - 11584