Bonucci Osella PA 9/90 BMW Coppa della Consuma

Bonucci Osella PA 9/90 BMW Coppa della Consuma

L'esperto gentleman senese su Osella PA 9/90 trova il ritmo, bene anche Stefano Peroni su Osella PA 8/10 e Simone di Fulvio con l'Osella PA 9/90. Domani start di Gara alle 9.30


Il senese Umberto Bonucci con la Osella PA 9/90 BMW di 2500 cc impone il suo ritmo nella seconda manche di prove del sabato della Coppa della Consuma, quarta prova del Campionato Italiano Velocità salita Auto Storiche di scena questo week end lungo le colline fiorentine. Dopo aver apportato leggere regolazioni d'assetto al termine della prima prova l'esperto driver portacolori del Team Italia è riuscito ad esprimersi al meglio e trovare utili regolazioni in vista della gara di domani. Si conferma in giornata di grazia anche il fiorentino Stefano Peroni capace di ben figurare in Classe BC 2000 con l'Osella PA 8/10 testata da papà Giuliano impegnato invece tra le moderne. L'abruzzese Simone Di Fulvio si conferma il pilota da battere con la sua Osella PA 9/90 nel 4.Raggruppamento in Classe BC 2000.
Liberatosi del traffico che lo aveva disturbato nella prima salita, il toscano Tiberio Nocentini sulla agile Chevron B19 con motore Cosworth ha espresso il suo potenziale emergendo nel 1.Raggruppamento, quello dove anche Alessandro Rinolfi su Morris Cooper S di Classe T1300 è motivato a far bene insieme a Giancarlo Chianucci sulla Lancia Fulvia Barchetta della Squadra Piloti Senesi.
Nel 3.Raggruppamento bene Alessio Pacini con la arancione Fiat X19 di Classe Silhouette 1600 che in questa seconda salita ha trovato un migliore feeling con lo scorrevole asfalto della Consuma, ancora bene il mantovano Giuseppe Gallusi su Porsche 911 SC di Gruppo GTS oltre 2500 tallonato ancora dal pilota partenopeo Gennaro Ventriglia sulla FIAT X19 Dallara con colori della scuderia Vesuvio.
Il 2.Raggruppamento vede distinguersi Giuliano Palmieri su Porsche Carrera RS di Classe GTS oltre 2500 della Bologna Squadra Corse, bene anche Fosco Zambellli sulla Alfa Romeo GTAM di Classe TC 2000 del Team Italia, mentre rimane protagonista Alessandro Maraldi con la sempre performante arancione Porsche 914/6.
Il driver emiliano Antonio Angiolani si è espresso da

protagonista tra le monoposto del 5.Raggruppamento con la March 783 F3 portacolori della Pave Motorsport insieme ad Emanuele Aralla sulla ammiratissima Formula Renault Europe ed al driver Umbro Aldo Panfili in grande spolvero con la Abarth F.Italia della Valdesa Classic.
Dopo "l'utile assaggio" delle prove a cronometro, tutto pronto per la gara che scatterà domani quando il direttore di manifestazione Paolo Roselli darà il via alle ore 9.30 alla 52^ Coppa della Consuma, gara organizzata dalla Reggello Motorsport che si snoda su 8430 metri della strada strada che unisce la località Diacceto di Pelago alla Consuma. Un percorso altamente tecnico per la sua scorrevolezza dove solo chi sa interpretarlo senza imperfezioni può ottenere la prestazione. La strada teatro della competizione sarà chiusa alla circolazione stradale a partire dalle ore 7.30 come da decreto prefettizio. Tutti gli aggiornamenti sono come sempre disponibili su www.acisportitalia.it


2016-05-29 - 5271

Bonucci

Osella PA
Coppa della Consuma