Gp2 Spa Trident Racing Stéphane Richelmi Julian Leal

Gp2 Spa Trident Racing  Stéphane Richelmi  Julian Leal


La GP2 Series ha iniziato questo fine settimana il tour-de-force finale del campionato 2012 che vedrà team e piloti impegnati in tre prove nell’arco di quattro settimane. Il weekend di Spa-Francorchamps è entrato oggi nel vivo con la disputa di gara-1. Per Trident Racing è stata una giornata molto gratificante, conclusa con due monoposto in zona punti. Julian Leal, settimo sul traguardo, scatterà dalla prima fila nella gara di domani. Stéphane Richelmi ha iniziato il giro conclusivo in ottava posizione, ma nell’ultima curva si è scomposto giungendo nono sotto la bandiera a scacchi. Julian Leal, sedicesimo sulla griglia di partenza, è partito molto bene, riuscendo subito a recuperare quattro posizioni. La gara, dopo cinque giri, è stata congelata dalla Safety-Car, e successivamente sospesa con la bandiera rossa, a causa di un violento incidente che ha visto sfortunato protagonista Nigel Melker. Durante il periodo di Safety-Car Leal è stato richiamato ai box per il pit-stop, mentre Stéphane Richelmi è rimasto in pista sfilando in seconda posizione. Dopo oltre un’ora di sosta, tempo necessario per soccorrere il pilota olandese e ripristinare le condizioni di sicurezza, la corsa è ripresa con Leal che ha proseguito la sua rimonta e Richelmi che è rimasto in seconda posizione fino a due giri dal termine, quando ha completato il suo cambio gomme. Anche se resta un po’ di amarezza per la pole position sfiorata, la performance di Richelmi, partito ventitreesimo, è molto significativa ed incrementa il bottino di punti della squadra. La gara conclusiva del weekend di Spa-Francorchamps scatterà domani alle 10:30 (Diretta Tv su RAI2). Leal partirà dalla seconda posizione, mentre Richelmi prenderà il via dalla quinta fila. Julian Leal, 7. “E’ stata una bella gara. La strategia ha funzionato molto bene, e sono davvero molto contento di aver potuto dare alla squadra un risultato sfiorato tante volte. Il settimo posto di oggi è un risultato

importante perché maturato senza circostanze fortunate, ma conquistato sul campo con una gara molto consistente. Spero di poter completare questo bel weekend con una prestazione importante in gara-2, dove partirò dalla prima fila. Ringrazio il team per il lavoro fatto, ma spero di poterlo ringraziare nel modo migliore, ovvero con una buona performance nella corsa di domani”. Stéphane Richelmi, 9. “Se mi avessero detto prima del via che avrei recuperato così tante posizioni forse non ci avrei creduto, quindi non posso che essere contento del risultato ottenuto oggi. Ho però un po’ di amaro in bocca per l’episodio avvenuto all’ultima curva. Le mie gomme posteriori erano molto deteriorate, e questo mi ha penalizzato in trazione, ma probabilmente con un ingresso in curva più attento avrei potuto evitare di essere superato in accelerazione. Ci sono però tanti aspetti positivi nella gara di oggi. Sono rimasto a lungo in seconda posizione, girando in ottimi tempi, e la strategia di ritardare il pit-stop nel mio caso è stata quella giusta. Ora spero in gara-2 di riuscire a conquistare altri punti, e di concludere questo weekend nel modo migliore”.


2012-09-01 - 2874

Gp2 Spa Julian Leal Trident Racing
Gp2 Spa Trident Racing  Stéphane Richelmi  Julian Leal

GP2 Series

Trident
Leal