GP3 Series Monza Trident Racing Giovanni Venturini

GP3 Series Monza Trident Racing Giovanni Venturini


La GP3 Series ha disputato lo scorso fine settimana sul circuito di Monza l’ottava e conclusiva tappa del calendario 2012. Trident Racing ha completato il weekend sulla pista di casa conquistando un prestigioso piazzamento sul podio con Giovanni Venturini, terzo in gara-2 al termine di una corsa molto combattuta. Sia Venturini che Vicky Piria hanno mostrato un ottimo potenziale velocistico nelle due corse disputate, ma sul bilancio complessivo del weekend pesa una sessione di qualifica che per entrambi è stata poco fortunata. Venturini è riuscito a terminare in zona punti anche in gara-1, conquistando una preziosa ottava piazza in una corsa che ha visto anche Piria rimontare molte posizioni. Vicky è stata poi molto sfortunata in gara-2, corsa nella quale ha coperto solo poche centinaia di metri prima di essere tamponata alla frenata della prima Variante ed essere costretta al ritiro. Terminate le gare del campionato 2012, la GP3 Series si preparerà alle sessioni di test autunnali, prove di cruciale importanza per mettere le basi in vista della prossima stagione agonistica. Giovanni Venturini “E’ stato un bel weekend. Col senno di poi posso dire che avrei potuto concretizzare di più, ma complessivamente è stato un buon fine settimana. Ho pagato una sessione di qualifica che avrebbe potuto vedermi in prima o seconda fila. Invece mi sono ‘mangiato’ il giro-buono per una sbavatura, e nella seconda tornata che avevo a disposizione ho trovato un traffico pazzesco e non sono riuscito ad andare oltre la quinta fila. In Gara-1 non sono partito benissimo, e con il gioco delle scie riuscivo a superare ma il giro dopo venivo nuovamente sorpassato. Ho recuperato due posizioni, ed a quel punto per me è diventato fondamentale tenere l’ottava posizione che mi avrebbe garantito la partenza in pole-position in gara-2. Ho centrato l’obiettivo, e nella seconda sono partito bene mantenendo il comando per i primi 5 giri. Ero seguito da Fumanelli ed Abt e speravo che la

loro bagarre durasse il più possibile. Invece Abt si è liberato velocemente dell’avversario, ed in due giri grazie anche alle scie mi ha raggiunto e superato. Speravo di rimanere attaccato ad Abt nella speranza che il terzo classificato Ellinas non ci raggiungesse, invece il pilota cipriota era proprio in ‘palla’ e ci ha raggiunti e sorpassati. Alla fine è arrivata la terza posizione, e con essa l’emozione di salire sul podio di Monza la domenica del Gran Premio. Sono contento di aver confermato anche nel weekend di Monza la crescita progressiva avvenuta fin dalla prima presa di contatto con la squadra. Debuttare a stagione in corso non è stato facile, ma ora so che con la giusta preparazione saremmo stati costantemente a lottare con i primissimi”. Vicky Piria “L’appuntamento di casa è sempre speciale, e non nascondo di essere arrivata a Monza con delle buone aspettative. Purtroppo in qualifica, proprio nel momento cruciale, non sono stata molto fortunata, e questo ha reso tutto più difficile in vista delle due gare. All’inizio della sessione avevo ottenuto un buon 13mo tempo con il primo set di pneumatici, ma quando ho montato il secondo treno di gomme nuove non mi sono districata bene nel caos dovuto alla ricerca delle scie, un aspetto essenziale per poter fare un buon tempo sul circuito di Monza. Mi sono così ritrovata in dodicesima fila, ma in gara-1, nonostante un problema nel posteriore della macchina che mi condizionava in fase di frenata, sono risalita dalla ventitreesima alla sedicesima posizione. Gara-2 ha invece avuto un esito davvero poco fortunato. Subito dopo il via sono stata tamponata alla frenata della prima curva, e la mia corsa è terminata pochi secondi dopo la partenza. Mi spiace molto, perché quest’anno ho concluso tutte le gare ad esclusione della seconda di Hockenheim, dove ho avuto un brutto incidente. Ma in questo caso ho poco da rimproverarmi. Spero di concretizzare la preziosa esperienza fatta in questa stagione nella prossima edizione

del campionato, e non vedo l’ora di tornare in pista nei prossimi test autunnali”.


2012-09-11 - 9228

Gp3 Monza Giovanni Venturini Trident Racing
GP3 Series Monza Trident Racing Giovanni Venturini