Tutti presenti alla chiamata del Rally del Piemonte

Tutti presenti alla chiamata del Rally del Piemonte

Nessuna diserzione alla gara dell’Alta Langa che ha vissuto i primi momenti agonistici con le verifiche e il test con le vetture da corsa a Somano


Centoventisette tutti presenti. Tanti sono gli equipaggi che oggi, sabato 29 ottobre, hanno superato le verifiche sportive e tecniche del secondo Rally del Piemonte e primo Rally del Piemonte Storico. Fra i presenti anche l’equipaggio inglese Andrew Pawley-Timothy Sturla, al via fra le storiche con Fiat 127. “Siamo di Leicester, una città che anche voi italiani avete conosciuto dopo che la nostra squadra di calcio ha vinto la Premier Ligue con un allenatore italiano” commentano i due britannici. “Ci piace molto venire a correre in Italia, dove ci sono panorami bellissimi, buon vino, ottimo cibo e perché no, belle donne” conclude Sturla alla sua nona esperienza nelle gare italiane.
Il Rally del Piemonte scatterà domani, alle ore 9.31 da Via Louis Chabat a Dogliani ed effettuerà subito un transito per un controllo timbro in Piazza Umberto I per poi affrontare le tre prove speciali da ripetere due volte (Cigliè, Pascomonti-Mondovì e Gatt Ross-Farigliano), ed effettuare i tre riordini a Mondovì, Farigliano e Dogliani, prima di concludere le loro fatiche alle ore 16.30 nella piazza principale di Dogliani e festeggiare il vincitore del secondo Rally del Piemonte e del primo Rally del Piemonte Storico.


2016-11-02 - 6488

Fiat 127