ATENEO E RIOLO SVELANO IL “LOOK” PER LA TARGA FLORIO

ATENEO E RIOLO SVELANO IL “LOOK” PER LA TARGA FLORIO


La Scuderia Ateneo ha inaugurato con le ricognizioni sui tracciati di gara la partecipazione di Totò Riolo alla 97° Targa Florio su Peugeot 207 S2000. Alla Targa il campione di Cerda ha centrato ben tre successi (2002, 2005 e 2010) e nel weekend del 29 settembre ad affiancarlo sulla vettura by LB TecnoRally gommata Pirelli ci sarà il navigatore palermitano Massimo Alduina.

Oltre alle ricognizioni odierne (nel pieno rispetto del codice della strada), Riolo aveva svolto un test pre-gara su un percorso appositamente allestito per preparare bene il pacchetto tutto siciliano alla leggendaria corsa di casa, settima prova del Campionato Italiano Rally. Ateneo e il suo portacolori, che hanno pure completato il “look” sulla livrea della vettura della Casa del Leone, sono soddisfatti per il lavoro svolto, consapevoli che lo shakedown di sabato mattina sarà fondamentale in vista dello start delle 22.30 da Campofelice di Roccella, quartier generale della manifestazione.

Questi i commenti di Riolo a fine giornata: “La 207 mi ha fornito buone sensazioni. Abbiamo però bisogno di più dati su cui lavorare e per questo cercheremo altre risposte nello shakedown prima della partenza. Sarà un onore prendere il via anche quest'anno con una compagine tutta siciliana sotto le insegne di Ateneo. Sono emozioni che vanno ben al di là del risultato. Sappiamo che sarà dura, ma le proveremo tutte per raggiungere un piazzamento di prestigio per i tifosi e la gente, alla Targa sempre straordinari. Così come per chi ci ha regalato questa nuova opportunità, nata con il supporto del Targa Racing Club e il sostegno dei nostri partner grazie a Distretto Turistico Targa Florio, Il Levriero, Maes e Tecam di Termini Imerese, Elettroservice di Dicarlo di Cerda, Smmart Post di Palermo, Termoidraulica Montalto di Villabate, Adragna Trasporti di Carini e Hotel del Viale di Agrigento”.

A seguire lo shakedown e la

cerimonia di partenza di sabato, domenica 29 settembre semaforo verde per il “tappone” unico a partire dalle 7.30: previste quattro prove speciali da ripetere tre volte con traguardo finale sempre a Campofelice di Roccella alle 21, in diretta tv su RaiSport2, dopo 480 chilometri totali, dei quali 150 cronometrati.


2013-09-27 - 12853