I protagonisti del Rally Trofeo Aci Como prima del via: Alessandro Re

I protagonisti del Rally Trofeo Aci Como prima del via: Alessandro Re


Il debutto per il vincitore del Citroen Racing Trophy 2013 al 32° Rally Trofeo Aci Como in coppia con Vittorio Sala su Xsara Wrc. Obiettivo? "Divertire e divertirsi."

Lo scorso fine settimana, con una gara assolutamente di rilievo, ha vinto il monomarca Citroen Racing Trophy e così, per celebrare degnamente questa vittoria, sulle strade amiche del 32° Trofeo Aci Como, debutterà con la Xsara Wrc, del team varesino D-Max Racing.

"Sono contento- dice Re- perché per me si tratta di un sogno doppio: la vittoria di Trofeo Citroen ad inizio stagione era difficile da pensare visti avversari come Nucita, Campedelli, Vittalini e altri; in più con questo successo è arrivato un inaspettato regalo: lo scorso anno il mio Como fu davvero buono: speriamo di ripeterci seppur con una bolide da 300 cavalli. Sarà difficile anche perché sono salito su questa vettura solamente qualche tempo fa per un piccolo test e niente di più. Per certi versi la vettura è più semplice da guidare rispetto a quelle di categorie e potenze inferiori. Queste vetture hanno sicuramente più tenuta di strada , più freni, più assetto. Ma al contempo sono però molto più difficili da gestire sa per la potenza, assolutamente maggiore, sia per la gestione di tutte le regolazioni cosa comunque questa che la rende estremamente complessa.".

Due gli obiettivi al via di questa gara per il giovane comasco. " Il primo è non fare danni, il secondo è quello di divertire e divertirsi, cercando di prendere un passo giusto che comunque porti qualche soddisfazione anche a livello cronometrico. Se non arriveranno però non ne farò un dramma. Ma c'è un'altro motivo importante che accompagnerà questa mia gara; per la prima volta mi confronto con mio padre con una vettura della stessa categoria. Mi fa un effetto incredibile".


2013-10-19 - 1486