Luca Artino su Skoda Fabia R5 di Skoda Swiss Motorsport

Luca Artino su Skoda Fabia R5 di Skoda Swiss Motorsport

Il pilota di Lamporecchio sarà di nuovo impegnato nel Campionato Regionale Toscana-Umbria con la Skoda Fabia R5 di Skoda Swiss Motorsport. Novità al suo fianco, con il massese Andrea Gabelloni designato come copilota. Il debutto stagionale al “Ciocco” dove punta al poker di allori


Il Campione toscano di rally 2016, Luca Artino, ha varato il suo impegno sportivo 2017. Sarà una stagione di livello, con alcune riconferme ed anche con qualche novità, quella del pilota pistoiese di Lamporecchio, il quale ha deciso di impegnarsi nuovamente nel Campionato Regionale Toscana-Umbria.

Sei le gare in programma, a partire dal Ciocco “regionale” (dove vanta il tris di vittorie), a metà marzo, per proseguire al “Valdinievole”, poi “Abeti”, Coppa Città di Lucca, “Reggello” e “Pistoia”, che saranno tutte disputate con la Skoda Fabia R5 di Race Art Technology, la compagine transalpina con la quale collabora con ampia soddisfazione da tre stagioni.

Il fatto che due gare, quelle di Lucca e Pistoia, siano valide per la Coppa Italia, fa sì che Luca Artino possa puntare ad un risultato di vertice anche nella terza zona di questo campionato.

Squadra che vince, dunque, non si cambia, un adagio sicuramente vero, per Artino, ma non del tutto, in quanto la grande novità del portacolori di ART Motorsport sarà il copilota. La consueta joint con Titti Ghilardi, che ha portato a grandi soddisfazioni nel recente passato, non è stato possibile ribadirla in quanto la copilota di Bagni di Lucca sarà impegnata quest’anno ad affiancare il figlio Christopher, 18enne, che avrà un programma di gare definito. A leggere le note ad Artino ci sarà dunque il lucchese di Fivizzano Andrea Gabelloni, prima di tutto un amico, oltre che valido uomo di sport.

Andrea Gabelloni, 26 anni, massese di Fivizzano, corre dal 2012 ed ha all’attivo trenta partecipazioni nei rallies nazionali. Spesso ha affiancato Artino in sessioni di test e per lui il 2017 sarà il debutto con una vettura di classe R5.

Il commento di Luca Artino: “Siamo pronti per la nuova avventura sportiva, organizzata di nuovo nel Campionato regionale. Confermate la squadra e

la macchina, meglio di così non potevo volere, con la Race Art Technology ho trovato il meglio possibile, una seconda famiglia. Nuovo il copilota, ma con Andrea vi è una grande sintonia, in quanto siamo amici da tempo ed è poi molto bravo. Inizieremo al Ciocco, vorrei il poker di allori, ma . . . prima corriamo, poi vediamo!”.

Il commento di Andrea Gabelloni: “Felice di questa opportunità, per me un motivo di grande crescita tecnico-sportiva, oltre che prestigiosa per arrivare a risultati importanti. Non sarà un impegno facile, sarà una dimensione tutta nuova, che cercherò di affrontare al meglio delle mie possibilità, anzitutto con la grande passione che ho per i rallies, e certamente con la volontà di imparare da tutti!”


2017-02-16 - 7152