Pedro ed Emanuele Baldaccini con la Hyundai i20 WRC

Pedro ed Emanuele Baldaccini con la Hyundai i20 WRC

Pedro” – Baldaccini correranno nel 2017 nel Campionato Italiano WRC (CiWRC) con i colori della Scuderia Car Racing e Daytona Race


Dopo aver vinto quattro titoli europei ed uno italiano nei rally storici, il bresciano “Pedro” ha deciso di passare alle auto moderne. Se la notizia ha già del clamoroso, forse ancor di più è la scelta su dove e soprattutto con chi il pilota ha deciso il “salto” generazionale.

Il velocissimo pilota lombardo disputerà infatti la stagione 2017 nel prestigioso Campionato Italiano WRC con una Hyundai i20 WRC ex ufficiale della HMI Hyundai Italian Rally Team.

In questo importante passaggio “Pedro”, affiancato come sempre dal toscano Emanuele Baldaccini correrà per i colori della Scuderia Car Racing e Daytona Race.

La Scuderia comunica questa notizia con grande orgoglio e con il piacere di avere da quest’anno tra le sue fila un pilota che può vantare nel suo palmares ben trenta vittorie assolute in quaranta partecipazioni a gare nazionale ed internazionali tra cui tre vittorie assolute al Rally di Acropoli, Rally di Sanremo e Costa Brava, trecento prove speciali vinte, oltre naturalmente ai tre titoli continentali ed uno nazionale tra le auto storiche, ottenuti correndo con alcune tra le auto più belle e performanti che hanno fatto la storia dei rally come Lancia Stratos, 037 e Delta Gruppo A.

“Sono consapevole che correrò con un team di professionisti dove tutto è improntato per la vittoria - spiega “Pedro” durante il primo contatto all’HMI – il nostro approccio sarà però basato sull’umiltà e sulla voglia di crescere e conoscere questa realtà completamente diversa rispetto al mondo dei rally storici, senza soprattutto voler strafare”.

Commenti positivi arrivano anche dal Team Manager di HMI Hyundai Italian Rally Team Luca Murdolo: “Siamo molto contenti che “Pedro” da questa stagione corra con noi, sono convinto che un pilota che ha fatto grandi risultati con le auto storiche e che riesca a guidare in quel modo quelle vetture, possa dire la sua anche con le auto

moderne.

E’ chiaro che si scontrerà con altri piloti che abitualmente guidano le WRC - prosegue - però il potenziale c’è, sia suo che della macchina, e la squadra farà il massimo per metterlo nelle condizioni giuste per puntare alla vittoria”.

L’esordio per questa nuova avventura è prevista nel fine settimana al 1°Rally Circuit Franciacorta, dove il pilota bresciano effettuerà i primi chilometri con la Hyundai i20 WRC, una gara utile più che altro per capire i meccanismi di una vettura completamente diversa da auto da corsa di oltre vent’anni fa, successivamente “Pedro” effettuerà il debutto in un rally vero che potrebbe essere anche “vicino” alla sede della Scuderia Car Racing, per poi successivamente prendere il via al CiWRC al Rally dell’Isola d’Elba.”

Per chiudere ecco le parole di Dario Lorenzini, il fautore dell’accordo tra “Pedro” e la Scuderia Car Racing e Daytona Race: “Siamo felicissimi di questo accordo, è per noi un onore avere un pilota del suo calibro tra i nostri iscritti e siamo convinti che non passerà molto tempo perchè raccolga i successi e le soddisfazioni avute nelle auto storiche


2017-02-16 - 13324

Pedro Emanuele Baldaccini Hyundai i20 WRC
Pedro ed Emanuele Baldaccini con la Hyundai i20 WRC
Pedro Emanuele Baldaccini Hyundai i20 WRC
Pedro ed Emanuele Baldaccini con la Hyundai i20 WRC

Pedro

Emanuele Baldaccini
Hyundai i20 WRC