Programma “de luxe” per Da Zanche nel 2017

Programma “de luxe” per Da Zanche nel 2017

Il valtellinese campione italiano rally auto storiche svela i progetti per la stagione ormai alle porte: almeno quattro partecipazioni alle prove dell'Europeo più alcuni eventi tricolori da selezionare, anche nelle cronoscalate. Partnership confermata con il navigatore De Luis sull'argentata Porsche 911 di Pentacar/Sanremo Games: “Andiamo alla scoperta di obiettivi prestigiosi e novità interessanti


Tre volte campione italiano rally auto storiche e una volta europeo, Lucio Da Zanche si lancia nel 2017 con un programma “di lusso” che comprenderà una selezionata serie di eventi nazionali e internazionali. Per la stagione ormai alle porte il campione italiano in carica ha definito la propria partecipazione a quattro round del Campionato Europeo, la massima serie dei rally storici che il pilota di Bormio ha conquistato nel 2014, ai quali potrebbero aggiungersene ulteriori due, che saranno valutati nel corso della stagione. I quattro eventi già certi sono: Rally Costa Brava (Spagna), Vltava Rally (Repubblica Ceca) e le prove italiane del Rally Alpi Orientali e del Rally Elba Storico. A questi 4/6 appuntamenti europei, il driver valtellinese dovrebbe aggiungere alcuni eventi tricolori di prestigio, sempre nei rally e, compatibilmente con gli impegni agonistici e personali, anche nelle cronoscalate, con particolare attenzione al Trofeo Vallecamonica, che quest'anno torna prova del Campionato Italiano Velocità Montagna.

Sotto le insegne della scuderia Piacenza Corse, nel 2017 Da Zanche conferma sia il navigatore Daniele De Luis, valtellinese pure lui, sia la Porsche 911 color argento con la quale ha vinto il Tricolore 2016, sempre curata dal team Pentacar di Colico della famiglia Melli e griffata Sanremo Games grazie al supporto del patron Maurizio Pagella, imprenditore e nel contempo pilota molto appassionato che già vanta successi europei di categoria. Ulteriori partnership coinvolgeranno pure i marchi AZ Veicoli, Reale Mutua Assicurazioni e Vergottini agenzia Riello a Sondrio.

Commenta Da Zanche in vista dei primi impegni stagionali: “Il nostro 2017 si annuncia davvero affascinante. Andremo alla scoperta di obiettivi prestigiosi e nel contempo di novità interessanti, perché poi rispetto al 2014 diverse prove europee sono cambiate e dunque andremo incontro anche a percorsi del tutto nuovi per noi.

Sarà sempre una sfida rinnovata, proprio quello che volevamo a questo punto della carriera. È poi un orgoglio confermare praticamente tutti gli attori a supporto con i quali così bene abbiamo fatto lo scorso anno. Se potremo lottare per vincere l'alloro europeo per la seconda volta? Sinceramente è prematuro parlarne, perché chiaramente non disputeremo tutti i round, quindi dipende più dai rivali che da noi. Vedremo gara per gara, senza assilli di classifica. L'importante è divertirci, confermarci ad alti livelli e dimostrarci competitivi, naturalmente anche nei rally italiani, ai quali teniamo particolarmente”.


2017-03-16 - 9218

Da Zanche