Dalmazzini prosegue indisturbato, Luchini primo scratch

Dalmazzini prosegue indisturbato, Luchini primo scratch

Ad un prova dal termine l'emiliano della Suzuki primo con 3'32”di vantaggio su Travaglia e 7'06” su Spinetti. Emanuele e Luchini in lotta serrata per quarto posto. Cantarello su Mitsubishi Pinin, guida il TH, su Ananasso e Travaglia Aronne


Luchini s'è desto. Nel penultimo impegno della seconda e conclusiva tappa del Baja Rally Puglia e Lucania, il garfagnino mette a frutto l'esperienza e la competitività mettendosi in evidenza sui ventuno chilometri della prova sette, al volante del Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS segna il miglior tempo assoluto del settore e si porta a soli 15" da Mirko Emanuele, al quale contende la quarta piazza assoluta ma anche la seconda del Gruppo T2 e del Suzuki Challenge. I distacchi in prova sono corti: Dalmazzini "alza" il tempo di quasi un minuto ed è secondo dallo scratch realizzato da Luchini in 24'39". Travaglia non perde il ritmo ed è a quattro secondi da Dalmazzini. L'assoluta vede sempre al comando l'emiliano con 3'32" sul trentino della Nissan Navara. Terzo assoluto nella generale è Spinetti, primo del T2 e del monomarca Suzuki che conduce su Emanuele e Luchini.


2014-05-18 - 13165