MAGLIONA PUNTA IN ALTO ALLO SPINO

MAGLIONA PUNTA IN ALTO ALLO SPINO

Il pluricampione italiano prototipi va all'attacco della prova toscana del CIVM al volante dell'Osella-Honda: “Dobbiamo tornare al top, è una gara cruciale per il Tricolore


Dopo due vittorie e un secondo posto, Omar Magliona si rituffa in CIVM e nel weekend del 15 giugno affronta in Toscana la 42° Cronoscalata dello Spino. Anche per il fatto di aver disputato una gara in meno, il campione italiano prototipi CN è al momento all'inseguimento della leadership nella classifica di categoria al volante dell'Osella PA21 Evo Honda da 2000cc gommata Marangoni. Sull'ammirata biposto gestita dal Team Faggioli il portacolori della scuderia siciliana Cst Sport è così chiamato a una grande performance con l'obiettivo di rimettersi in piena corsa per la conferma tricolore. E l'appuntamento di Pieve Santo Stefano rappresenta un'opportunità fondamentale da cogliere per il driver sardo, deciso a ritornare subito alla vittoria per non perdere il “passo”. Pur se le insidie non mancheranno, tra rivali diretti, meteo ancora una volta molto incerto e i protagonisti della Coppa Europa FIA, la serie continentale per cui, oltre al Campionato Italiano Velocità Montagna, è valida la prova aretina.

“Dobbiamo subito riprendere la forma tecnica e agonistica migliore - dichiara Magliona - e anche rispetto al mio stile di guida le caratteristiche del tracciato dello Spino possono rappresentare l'occasione giusta. Sarà un appuntamento di metà stagione cruciale come non mai perché non possiamo permetterci di perdere terreno in classifica. Abbiamo messo a punto alcune regolazioni e non vedo l'ora di partire in prova per controllare che tutto funzioni alla perfezione per un setup ottimale. Ci aspetta un duro lavoro, ma siamo carichi. Vogliamo tornare sul gradino più alto del podio.”

Dopo le verifiche sportive e tecniche di venerdì pomeriggio, sabato 14 giugno Omar affronta le due salite di prove ufficiali a partire dalle 9.30. Domenica 15 giugno motori accesi allo Spino con via di gara-1 sempre alle 9.30 e di

gara-2 a seguire.


2014-06-11 - 10219