Primo podio della stagione per Alex De Angelis al Sachsenring

Primo podio della stagione per Alex De Angelis al Sachsenring


Alla fine è arrivato. Il tanto atteso premio per il lavoro di Alex de Angelis e del team NGM Mobile Forward Racing è giunto con il primo podio della stagione per il sammarinese, autore di una spettacolare gara in rimonta dopo una partenza complessa nel mezzo della terza fila. Si tratta del 39º podio in carriera per De Angelis che qui al Sachsenring non ci è quasi mai sceso: ben otto top3 in 12 apparizioni sono un curriculum di tutto rispetto per un pilota che ora può iniziare una stagione completamente diversa, grazie ad un feeling praticamente perfetto con il nuovo telaio FTR. Giornata da dimenticare per Yuki Takahashi che, dopo aver messo a referto la miglior qualifica della stagione (11º) e aver lottato per gran parte della gara per entrare tra i migliori 10, è stato costretto al ritiro per un problema tecnico. Alex de Angelis - 3º “Mi sono trovato bene su questa moto fin dal primo momento ad Assen e voglio ringraziare la mia squadra per aver creduto in me nel cambio della moto. Ad Assen avevamo già fatto bene e qui al Sachsenring spingendo al massimo ho fatto il record della pista. Sappiamo che la moto in gara all’inizio va molto bene mentre verso la fine accusa qualche problema che dobbiamo risolvere. Non abbiamo molti chilometri su questa pista. Al Mugello lavoreremo anche su questi dettagli e speriamo di poter lottare per il resto della stagione per la

top5”. Yuki Takahashi - Retired “La partenza è stata ottima e durante il primo giro qualcuno mi ha toccato. Ho pensato che si fosse rotto qualcosa, tipo il freno anteriore. Ho dato un’occhiata e sembrava tutto a posto quindi ho iniziato a spingere e recuperare posizioni. I miei tempi sul giro erano buoni e sono migliorati anche rispetto a ieri. Poi il motore si è fermato a causa di un problema con l’elettronica. La cosa importante è capire cosa sia successo prima del Mugello e ci stiamo già lavorando. Miglioro ogni giorno con questa moto e sono fiducioso per il prossimo fine settimana”. Pietro Caprara - Moto2 Technical Director “Con Yuki siamo dispiaciuti perché c’è stato un errore tecnico, stiamo cercando di capire perché la moto si sia comportata in questa maniera. È un peccato perché stava facendo davvero bene e avrebbe potuto tranquillamente entrare nei migliori 10. Ha fatto una grande modifica sulla moto questo fine settimana ed è molto soddisfatto. Capiremo cosa è successo alla moto perché non si ripeta in futuro. Siamo felicissimi per il risultato di Alex. Sapevamo che gli piaceva questa pista. Consideravamo Assen come un test ed era stata la prima volta del team con FTR. I ragazzi hanno lavorato moltissimo per trovare un buon setting. Siamo felici che abbia avuto la possibilità di lottare per il podio ed è un peccato che abbia perso la seconda

posizione con Kallio, ma considerando da quanto tempo stiamo lavorando con questa moto, è un gran risultato”. Giovanni Cuzari - Team Owner / CEO “Voglio ringraziare tutta la squadra che ancora una volta mi ha dimostrato di che valori sia fatto questo team! Un grazie particolare ad Alex per il primo podio della stagione...che sia il primo di una lunga serie! Anche Yuki ha fatto molto bene e ne sono contento. Un grande grazie ai nostri investors che continuano a supportarci. Andiamo al Mugello con il sorriso.”


2012-07-09 - 3787

Alex De Angelis Moto2 Sachsenring
Primo podio della stagione per Alex De Angelis al Sachsenring