Da Zanche già pronto per il Rally di Sanremo

Da Zanche già pronto per il Rally di Sanremo

A pochi giorni dallo splendido podio colto in Spagna nell'Europeo, il valtellinese campione italiano auto storiche affronta nel weekend la seconda prova del Tricolore navigato dalla bresciana Egle Vezzoli sulla Porsche 911 di Pentacar/Sanremo Games: “Gara irrinunciabile e da onorare al meglio


Lucio Da Zanche torna subito al volante della Porsche 911 RSR al Rally di Sanremo, secondo round del Campionato Italiano Rally auto storiche in programma venerdì e sabato. Giusto lo scorso weekend il veloce pilota di Bormio ha colto un importante podio assoluto al Rally Costa Brava, round d'esordio del Campionato Europeo in Spagna, e ora è già pronto a rituffarsi nella bagarre rallistica segnando l'esordio stagionale in una gara italiana. Gara che segna anche l'esordio 2017 della navigatrice bresciana Egle Vezzoli, con la quale Da Zanche ha già condiviso alcuni rally in carriera e che in questo caso sostituisce l'abituale Daniele De Luis, che tornerà in abitacolo dal prossimo impegno nell'Europeo. Da Zanche-Vezzoli saranno in azione sulla potente Porsche color argento di secondo raggruppamento gommata Pirelli e preparata dal team Pentacar di Colico nei colori Sanremo Games. A proposito della realtà ligure, sempre con le GT di Stoccarda della compagine di Colico sarà presente al rally di casa anche il patron Maurizio Pagella, imprenditore e pilota anche lui reduce da un'ottima prova al Costa Brava affiancato da Roberto Brea. Completano lo schieramento del team Mirko Acconciaioco, altro sanremese alla seconda esperienza nel rally di casa, e l'inossidabile torinese Antonio “Nello” Parisi.

Così commenta Da Zanche alla vigilia: “I riscontri del Costa Brava ci fanno sorridere in vista di questo ulteriore impegno ravvicinato, davvero probante ma al quale non si può rinunciare nonostante quest'anno si tratti di una sorta di fuori programma. Nel contempo per noi è pure una sorta di gara di casa, per i decisivi successi colti in passato, che sono parte cruciale della mia carriera, ma anche per il legame sempre più forte che abbiamo con alcune importanti realtà della zona, da anni nostri partner. Sento molto questa gara, che resta da onorare al meglio. Certamente dovremo fare molta attenzione, soprattutto nelle prove

notturne. Per la mia navigatrice sarà la prima volta al Sanremo, quindi la sfida sarà ancora più interessante. Comunque partiamo fiduciosi e per cogliere un risultato positivo”.

Venerdì 31 marzo il rally storico scatta alle 17.50 da Sanremo con arrivo previsto sempre nella città ligure alle 18.35 di sabato. Snodandosi nell'entroterra, la competizione prevede 12 prove speciali (5 venerdì, due in notturna, e 7 sabato) per 150 chilometri cronometrati su un percorso totale di 440.

Sulle strade liguri Da Zanche ha trionfato nel 2011 (sua prima vittoria assoluta) e 2012, mentre il terzo posto del 2014 (con massimo dei punti raccolti per l'Europeo) è stato decisivo per raggiungere il massimo titolo continentale. E il driver valtellinese della Piacenza Corse è salito sul terzo gradino del podio assoluto anche nel 2016, aggiudicandosi il secondo raggruppamento: di nuovo questi due risultati sono stati decisivi per le sorti della stagione, contribuendo in maniera decisiva alla conquista del terzo titolo personale di Campione Italiano.


2017-03-30 - 10962

Lucio Da Zanche Targa Florio
Da Zanche già pronto per il Rally di Sanremo
Da Zanche e De Luis Rally Costa Brava
Da Zanche già pronto per il Rally di Sanremo

Da Zanche Rally di Sanremo