MAGLIONA CERCA L'EXPLOIT TRICOLORE AD ASCOLI

MAGLIONA CERCA L'EXPLOIT TRICOLORE AD ASCOLI

Valida pure per l'Europeo, la Coppa Teodori è tappa clou per il campione italiano prototipi impegnato a riagganciare la vetta del CIVM al volante dell'Osella PA21 Evo Honda: “Ci aspettano due impegnativi weekend di fila, dobbiamo sfruttarli al meglio fin da sabato prossimo


Due weekend di fila del Campionato Italiano Velocità Montagna, con il primo, Ascoli, anche tappa dell'Europeo, costringono Omar Magliona agli “straordinari” nel tentativo di riagganciare la vetta della classifica nel gruppo dei prototipi CN. Dopo aver saltato la prima e aver poi vinto tre delle successive quattro gare tricolori, la rincorsa riparte dalle Marche, dove dal 27 al 29 giugno si disputa la 53^ Coppa Paolino Teodori. Con i colori della scuderia siciliana Cst Sport, il campione italiano in carica è atteso al semaforo verde del sesto round del CIVM al volante della fidata (e ritrovata in pieno dal punto di vista tecnico) Osella PA21 Evo Honda da 2000cc gommata Marangoni. Sulla biposto gestita dal Team Faggioli il driver sardo è chiamato al massimo impegno nell'appuntamento ascolano, che non affronta dal 2012 e dove si ritroverà a lottare con tutti i diretti avversari per il titolo e i migliori interpreti europei della specialità, a caccia di punti importanti per la massima serie continentale.

“Il successo dello Spino ci ha ridato il necessario entusiasmo - dichiara Magliona -; Ascoli, che quest'anno ritroviamo perfino con l'aggiunta del Campionato Europeo, storicamente non è mai stato un appuntamento semplice per noi, ma dobbiamo tirare fuori tutto il potenziale che abbiamo. Infatti cercheremo di sfruttare al meglio questi due weekend consecutivi che ci attendono. Ottenere il massimo dalla Coppa Teodori sarebbe il miglior viatico per presentarci in piena forma la settimana successiva a Trento. Per farlo punteremo al top della concentrazione consapevoli del durissimo lavoro che ci attende fin dalle qualifiche del sabato per schierarci al top sulla linea di partenza in gara.”

Dopo le verifiche sportive e tecniche di venerdì, sul tracciato marchigiano di 5031 metri sabato 28 giugno Omar affronta le due salite di prove ufficiali a partire dalle 10.30.

Domenica 29 giugno il clou della Coppa Teodori con via di gara-1 alle 9.30 e gara-2 a seguire.


2014-06-25 - 5016