Kevin Gilardoni protagonist al Sanremo

Kevin Gilardoni  protagonist al Sanremo

Ennesima prestazione da incorniciare per Kevin Gilardoni che nella due-giorni ligure dà una bella prova di forza. Ottavo assoluto e ora leader in solitaria del 2 Ruote Motrici nonché di Trofeo Renault


Kevin Gilardoni e Corrado Bonato hanno di che festeggiare. Il 64° Ralle Sanremo che si è concluso da poche ore ha portato ottimi risultati e soprattutto un’ulteriore iniezione di fiducia rispetto al raggiungimento degli obiettivi fissati dal giovane talentuoso driver italo-svizzero.

Partendo dai numeri si evidenzia l’ottava posizione assoluta dell’equipaggio della Movisport che per la prima volta in carriera entra nella Top Ten assoluta di una gara tricolore. Con la Clio R3T della Gima Autosport Gilardoni e Bonato hanno anche mantenuto la vetta della graduatoria riservata ai trofeisti di casa Renault nonostante una prima tappa condizionata da un rallentamento causato da una vettura che li precedeva trovata ferma in una strada molto stretta che ne impediva il sorpasso. Il risultato principe della trasferta sanremese però, è la vetta del Due Ruote Motrici, ranking nel quale il pilota di origini comasche ha staccato i forti Pollara e Canzian.

“Il Sanremo è stato come da previsione un rally mitico e tosto: percorrendo queste bellissime strade è facile capire perché qui si sono spesso giocate le sorti del mondiale rally. Io e Corrado siamo partiti bene e abbiamo da subito ingaggiato una bella lotta col nostro compagno di team Canzian. Sul più bello, ossia nella prova notturna da oltre trenta chilometri, una vettura che ci partiva davanti si è fermata in prova e prima che potesse ripartire ci ha costretti allo stop per molti secondi come anche il nostro cameracar testimonia. Con questo problema abbiamo dovuto dire addio alla leadership di prima tappa del trofeo ma ci siamo anche caricati della giusta grinta per riacciuffare la vetta nella tappa di sabato. Lì il meteo ha condizionato le sorti della corsa: noi siamo riusciti a domare la nostra vettura nonostante le gomme e l’assetto da asciutto sotto un diluvio torrenziale: abbiamo anche urtato un rail a fine prova ma siamo riusciti a completare lo stage con un bel vantaggio che ci ha fatto

conseguire il successo sia di trofeo che di due ruote motrici. Siamo davvero soddisfatti!”

Gara difficile e ricca di insidie dunque per il duo targato Movisport che da Sanremo torna a casa con un bel bottino di punti e premi. Ora il percorso tricolore vedrà “KG” impegnato sulle strade siciliane del Targa Florio”.

“Se Sanremo è andato bene è merito anche di chi ci ha sostenuto moralmente e concretamente: GIMA e Movisport su tutti ma anche il manipolo di tifosi che non ha fatto mancare il suo apporto. Ringrazio come sempre i nostri partners, importanti seguaci del nostro progetto e la mia famiglia e tutti coloro che ci stanno vicini contribuendo a realizzare tutto ciò che stiamo riuscendo a fare. Da domani penseremo alla Sicilia, una terra calda e appassionata che ha uno dei rally più affascinanti di sempre.”

Classifica CIR 2 Ruote Motrici: 1) Gilardoni pt.32; 2) Pollara pt. 28,50

Classifica Trofeo Renault R3T: 1) Gilardoni pt. 124; 2) Canzian pt. 109


2017-04-05 - 11662