Muge'>

Al Mugello il terzo round del Campionato Italiano Gran Turismo

Al Mugello il terzo round del  Campionato Italiano Gran Turismo

25 equipaggi scenderanno in pista nel fine settimana sull'impegnativo tracciato toscano dove le Porsche di Donativi-Gagliardini e di Omar Galbiati dovranno difendere la leadership, rispettivamente, della classe GT3 e della GT Cup


Tutto è pronto all'autodromo del Mugello per la 3^ prova del Campionato Italiano Gran Turismo, in programma nel fine settimana alla quale sono iscritti ben 25 equipaggi. Tra questi, i portacolori dell'Ebimotors, Vincenzo Donativi ed Andrea Gagliardini (Porsche GT3R), vincitori di gara-2 nell'ultimo appuntamento di Monza e leaders della classe GT3 con tre punti di vantaggio su Carboni-Beretta (Porsche GT3R-Autorlando).

Attesi ad un pronto riscatto dopo le sfortunate prestazioni di Monza sono gli equipaggi Audi, Mapelli-Schoeffler, staccati in classifica di sei lunghezze, e Capello-Zonzini, entrambi in grande evidenza nelle due gare d'esordio di Misano al volante delle performanti R8 LMS, cosí come punteranno al gradino piú alto del podio Amici-Barri (Lamborghini Gallardo-Imperiale Racing), che hanno dimostrato grandi potenzialitá in questo avvio di campionato.

Molti i pretendenti alla vittoria nelle due gare in programma anche tra le fila Ferrari. Giá vittoriosi a Monza, punteranno al bis Frassineti-Necchi (Team Malucelli), così come cercherá di mantenersi nelle parti alte della classifica Nicola Benucci (MP1 Corse) che dividerá l'abitacolo della 458 Italia con Gabriele Lancieri. Pronti a salire sul gradino piú alto del podio anche Casé-Giammaria (Scuderia Baldini 27), Magli-Ferrara (Easy Race) e i rientranti Lucchini-Pier Guidi (BMS-Scuderia Italia), in grande evidenza nelle due gare di Misano.

Al via ci saranno anche la Mercedes SLS del team portoghese Sports &You affidata a Mora-Sà Silva e la Corvette Z06 di Benedetti D'Amico (RC Motorsport), mentre si confermano due le new entry nella classe GT3, entrambe con la Porsche GT3R. Con i colori dell'Autorlando scenderanno in pista Romani-Mengozzi, mentre Renauer-Bourdeaux riporteranno nella serie tricolore l'Herbert Motorsport. Riccardo Bianco, invece, farà coppia con Stefano Pezzucchi,

anche loro al volante della coupé tedesca del Krypton Motorsport. Una Porsche al comando anche nella classe GT Cup. È quella dell'Antonelli Motorsport di Omar Galbiati e Christian Passuti, ma il pilota bolognese al Mugello sará sostituito da Luca Rangoni. Pronti a ripetere l'exploit di Monza sono Iacone-Tempesta (Lamborghini Gallardo-Bonaldi Motorsport) e Mancinelli-Goldstein (Ferrari 458 Italia-Easy Race), entrambi saliti sul gradino piú alto del podio nell'ultimo appuntamento lombardo.

Lo squadrone Porsche dell'Antonelli Motorsport sarà completato da Pierlugi Alessandri e dall'equipaggio Baccani-Venerosi, mentre il Bonaldi Motorsport schiera una seconda Lamborghini Gallardo per "El Pato"-Zanardini.

L'elenco iscritti della GT Cup é completato dalle Porsche 997 di Bodega-Maestri (Drive Technology), ottimi terzi a Monza, Schiattarella-Quinzio (Heaven Motorsport), "Spezz"-Selva (Ebimotors) e Quaglia-Zonin (Krpton Motorsport.

Il week end toscano prevede nella giornata di sabato le prove ufficiali (ore 9,45) e gara-1 (ore 16,30) mentre gara-2 si disputerà domenica con inizio alle ore 16. Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta su Dinamica Channel (canali 249 DT e 809 SKY) ), in differita su Raisport2 (canali 58 DT e 228 SKY) e in web web streaming sul sito www.acisportitalia.it/GT.


2014-07-10 - 10131