Campionato Italiano Prototipi Magione

Campionato Italiano Prototipi Magione

È sempre lotta al vertice nella serie tricolore riservata alle affascinanti Sportscar. A rincorrere il capoclassifica Jacopo Faccioni (Osella CN2 Scuderia NT) è su tutti il vice-campione Davide Uboldi (Osella CN2 Uboldi Corse Pata), forte di due vittorie nelle ultime quattro gare


Il quinto round stagionale del Campionato Italiano Prototipi, di scena il prossimo weekend a Magione (PG), sarà un nuovo atto della lotta al vertice per il prestigioso titolo tricolore.

Il campione in carica Jacopo Faccioni guarda gli avversari dall'alto della leadership in classifica soprattutto grazie un avvio stagionale d'attacco come espresso da tre vittorie ed un secondo posto nelle prime due tappe. Quando poi la Osella della Scuderia NT ha lasciato il primato prestazionale alla concorrenza, sono stati comunque ben quattro i piazzamenti a podio per il campione in carica che negli scorsi due appuntamenti ha di fatto lasciato il passo agli inseguitori.

Su tutti Marco Jacoboni (Lucchini Alfa Romeo Audisio&Benvenuto), che però salta il weekend umbro ed il vice-campione Davide Uboldi (Osella Uboldi Corse Pata), autori di due vittorie ciascuno ad Imola e Mugello. E proprio il pilota comasco, che a dimostrazione del ritrovato stato di grazia ha siglato l'en-plein di pole position negli ultimi due appuntamenti stagionali, appare sempre più determinato ad abbattere quel divario di 36 punti dalla vetta. Un obiettivo raggiungibile, però, solo ritrovando anche la piena affidabilità della sua Osella. Ad alimentare la lotta per le posizioni di testa in gara sarà poi un lotto agguerritissimo alla ricerca delle prima vittoria stagionale, con Manuel Deodati e Filippo Vita sulle Osella della Progetto Corsa, Walter Margelli (Norma Nannini Racing) e Claudio Francisci (Lucchini Alfa Romeo CN4 SCI), tutti protagonisti abituali nella bagarre per il podio.

Un risultato che invece ancora manca nella stagione di Ranieri Randaccio (Lucchini CN2 SCI), dopo cinque piazzamenti nella Top-5 assoluta, mentre Davide Pigozzi (Lucchini Alfa Romeo CN4 Uboldi Corse Pata), dopo un avvio di stagione tribolato, si candida ad un ruolo da protagonista anche nella lotta tra le tre litri di

classe CN4.

Il weekend si avvierà sabato con le due sessioni di prove libere (10.40 e 13.00), mentre alle 16.50 sarà la volta delle prove di qualificazione. Domenica le due gare alle 10.00 (gara 1) e 14.20 (gara 2) sempre sulla distanza di 20 minuti + 1 giro ed in diretta TV su Dinamica Channel (dgt 249 e SKY809) e Web su acisportitalia.it.

CLASSIFICA CAMPIONATO ITALIANO PROTOTIPI 1) Faccioni Jacopo (Osella Honda CN2 Scuderia NT), 130; 2) Uboldi Davide (Osella Honda CN2 Uboldi Corse PATA), 94; 3) Jacoboni Marco (Lucchini Alfa Romeo CN4 Audisio & Benvenuto), 91; 4) Vita Filippo (Osella/Ligier Honda CN2 ProgettoCorsa/PAI), 66; 5) Randaccio Ranieri (Lucchini Honda CN2 SCI), 60; 6) Francisci Claudio (Lucchini Alfa Romeo CN4 SCI), 51; 7) Deodati Manuel (Osella Honda CN2 Progetto Corsa), 42; 8) Margelli Walter (Norma Honda CN2 Nannini Racing), 33; 9) Castellano Joe (Lucchini Alfa Romeo CN4 Audisio & Benvenuto), 12; 10) Ghiotto Marco (Norma Honda CN2 Nannini Racing), 10; 11) Macario Paride (Wolf Honda CN2 Emotions MotorSport), 8; 11) Beltratti Antonio (Osella Honda CN2 Progetto Corsa), 8; 13) Pitorri Maurizio (Wolf Honda CN2 Best Lap), 1.


2014-08-01 - 6943