Magione, Libere 1. Jacopo Faccioni (Osella Scuderia NT) detta il ritmo nel primo turno.

Magione, Libere 1. Jacopo Faccioni (Osella Scuderia NT) detta il ritmo nel primo turno.

Il weekend umbro, quinto appuntamento stagionale del Campionato Italiano Prototipi, si apre con il campione in carica, subito davanti a tutti. A mezzo secondo Filippo Vita (Osella Progetto Corsa).


È Jacopo Faccioni ad inaugurare il quinto round stagionale del Campionato Italiano Prototipi, di scena in questo weekend a Magione. Con il tempo di 1'08.777, a 131,224 km/h di media, il forlivese campione in carica ha infatti imposto la Osella della Scuderia NT davanti a tutti nella prima sessione di prove libere. Divise da soli 81 millesimi di secondo, le Osella Progetto Corsa di Filippo Vita e del rientrante Manuel Deodati, sono invece in seconda e terza posizione a poco più di mezzo secondo dal primato di Faccioni. Davide Uboldi, con solo otto tornate compiute, completa il poker di Osella con il quarto posto ad 1 secondo dal rivale capoclassifica, mentre Walter Margelli (Norma Nannini Racing), Ranieri Randaccio (Lucchini SCI) e Claudio Francisci (Lucchini Alfa Romeo CN4 SCI) chiudono le prime sette posizioni. La sessione, infine, è stata caratterizzata anche da due interruzioni, la prima delle quali per la rimozione della Lucchini Alfa Romeo che Davide Pigozzi ha arrestato non appena resosi conto del bloccaggio dell'acceleratore. Al rientro ai box i tecnici della Uboldi Corse Pata hanno appurato che un sassolino delle vie di fuga era rimasto incastrato nella meccanismo della farfalla acceleratore causandone il bloccaggio. Altra bandiera rossa è stata invece per la Lucchini di Francisci ferma per la rottura del semiasse dopo sole quattro tornate. Appuntamento con la seconda sessione di prove libere alle 13.00, mentre alle 16.50 sarà la volta delle prove di qualificazione. Domenica le due gare alle 10.00 (gara 1) e 14.20 (gara 2) sempre sulla distanza di 20 minuti + 1 giro ed in diretta TV su Dinamica Channel (dgt 249 e SKY809) e Web su acisportitalia.it.


2014-08-04 - 5269