Il Campionato Italiano ACI Karting vola sopra quota 200 piloti a Castelletto

Il Campionato Italiano ACI Karting vola sopra quota 200 piloti a Castelletto

Il primo appuntamento con il Campionato Italiano ACI Karting a Castelletto di Branduzzo dal 14 al 17 aprile si presenta con un ottimo parterre di piloti. Diretta TV su AutoMotoTv


Con le ultime iscrizioni arrivate in gran numero, il Campionato Italiano ACI Karting è già intorno a quota 200 piloti per la prova d'apertura al Circuito 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (Pavia). Il primo evento ACI Karting della stagione si presenta quindi con un ottimo parterre di piloti, con le classiche categorie KZ2, 60 Mini, OK e OK Junior che saranno affiancate dalle Prodriver Under e Over per la loro prima prova di Campionato Italiano, oltre alle due nuove categorie ACI Kart e ACI Kart Junior con motorizzazione Iame X30, quest'ultima aperta ai piloti dall'età di 11 anni e voluta dalla Federazione per favorire un passaggio più graduale dalla 60 Mini alle categorie superiori. Per queste due nuove categorie si tratta della prima gara in assoluto, e anche qui c'è già una interessante adesione.
A Castelletto le classi con il maggior numero di piloti sono rappresentate come da tradizione dalla categoria più potente, la KZ2 con circa 60 piloti, e dalla categoria più piccola, la 60 Mini per giovanissimi da 9 a 12 anni e con numeri altrettanto elevati.
In KZ2, gran favorito si presenta Mirko Torsellini con RB Racing su Exprit con motore ufficiale Tm, che ha già fatto vedere un'ottima competitività domenica scorsa vincendo proprio a Castelletto il Trofeo 7 Laghi. Ma con ottime chances si presenta anche il Team Italcorse DAM con Franco Stinchelli, Mirko Mizzoni e il velocissimo Lorenzo Lapina. Spicca anche la partecipazione in grande stile del Modena Racing Team con il campione in carica Riccardo Longhi, insieme al nuovo acquisto Lorenzo Giannoni, Alessio Baldi, Davide Sanna e Daniele Vezzelli, tutti su CRG-Tm.
Fra i team ufficiali in KZ2, Maranello Kart è presente con Andrea Spagni, Tommaso Mosca e Flavio Sani, Formula K con Francesco Celenta, VRK con Nicola Gnudi e Luciano Medeghini, BRM con Pasquale Tellone, TB Kart con il forte croato Kristijan Habulin e Alessandro Giulietti, oltre a molti altri piloti

di primo piano, fra i quali Loris Spinelli su Parolin, Federico Pezzolla con Taglienti Kart, Paolo Ippolito su Lenzo-Lke.
Numerose anche le due categorie Prodriver in lizza per il relativo Campionato Italiano, che in seguito proseguirà nelle altre due prove del 10 luglio sul Circuito Adria Karting Raceway e il 18 settembre sul Circuito Internazionale di Triscina. Nella Prodriver Under è presente anche Federico Centioni con Taglienti Kart, quarto lo scorso anno nel Campionato Italiano Prodriver e secondo nella Coppa Italia, mentre nella Prodriver Over è presente anche Claudio Tempesti vincitore nel 2015 della Coppa Italia di categoria.
IN DIRETTA SU AUTOMOTOTV. Le Finali del mattino di domenica sono trasmesse in diretta TV su AutoMotoTV (Sky canale 148) dalle ore 10.00 circa.
LIVE STREAMING. Domenica tutte le finali sono trasmesse in Live Streaming sul sito internet www.acisportitalia.it e www.sportube.tv tramite il canale Sportube TV.
LIVE TIMING. Dalle prove libere ufficiali di venerdì Live Timing su www.acisportitalia.it.
TV DIFFERITE E SERVIZI SPECIALI. Differite TV sono trasmesse su RAI Sport1 e su AutoMotoTV, servizi televisivi nell'ambito del Magazine ACI su AutoMotoTV, Nuvolari, Sportitalia, San Marino TV, Shakedown oltre ai servizi programmati in circa 50 emittenti areali sul territorio nazionale. Nel sito www.acisportitalia.it è pubblicata la pianificazione Media completa.
GAZZETTA DELLO SPORT. Una pagina speciale di commento e foto sull'appuntamento di Castelletto sarà pubblicata giovedì 21 aprile sul quotidiano sportivo Gazzetta dello Sport.
SVOLGIMENTO GARE FASE FINALE. La fase Finale si svolge in Gara-1 e Gara-2. Lo schieramento di partenza di Gara1 è determinato per i primi 28 dalla classifica delle manches eliminatorie e per i restanti sei posti dal risultato della manche di recupero (se necessarie) fino alla concorrenza di massimo 34 posti. I primi otto posti sulla griglia di partenza di

Gara2 sono determinati dall'inversione dell'ordine di arrivo di Gara1: il 1° classificato di Gara1 partirà ottavo, il 2° classificato partirà settimo e così via fino all'ottavo classificato che in Gara2 partirà in pole position.
PUNTEGGIO E TITOLI. Il maggior punteggio è riservato alla prima Finale per i primi 15 classificati (40 punti al primo e a seguire 30, 24, 20, 16, 12, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1). Nella seconda Finale sono assegnati punti ai primi 13 classificati (26 punti al primo e a seguire 22, 18, 14, 12, 10, 8, 6, 5, 4, 3, 2, 1). Per la classifica finale "Conduttori" saranno conteggiati i migliori 8 risultati ottenuti fra Finale-1 e Finale-2. Gli ultimi due appuntamenti di Triscina e Val Vibrata godranno del coefficiente 1,5. Per le classi 125 Club e 125 Prodriver la classifica finale del rispettivo Campionato Italiano è determinata sulla base dei migliori 4 risultati. Il Trofeo Nazionale Rookie per le Classi 60 Mini, OK Junior, OK e KZ2 è assegnato al conduttore primo classificato nell'ambito delle classifiche del Campionato Italiano di classe al suo primo anno di attività nella classe. Il Trofeo Nazionale Women assoluto è assegnato alla ragazza con il maggior numero di punti nell'ambito delle classifiche del Campionato Italiano di classe. Sono previste anche due classifiche separate per le marche dei Telai e dei Motori.

IL PROGRAMMA DI CASTELLETTO
(Programma provvisorio)
Giovedì 14 aprile: 
Prove Libere per le Classi 125 cc dalle ore 14,00.
Verifiche Sportive dalle ore 16.00 alle ore 19.00.
Venerdì 15 aprile: 
Prove Libere di tutte le categorie con inizio 8,35; Prove Libere Ufficiali dalle ore 14.00. Verifiche Tecniche dalle ore 16.15. Briefing dalle ore 17.00.
Verifiche Sportive dalle ore 9.00 alle ore 12.00.
Sabato 16 aprile:
Warm up dalle ore 8.50
Prove Ufficiali di Qualificazione dalle ore 10.15.
Manches dalle ore 13.30.
Domenica 17 aprile:
Warm up dalle ore 8.30.
Gare-1 dalle ore 

10.00 Gare-2 dalle ore 14.00 Questo il calendario dei Campionati Italiani 2016: CAMPIONATO ITALIANO ACI KARTING 2016 1^ prova: 15-17 aprile 2016 - CIRCUITO 7 LAGHI, CASTELLETTO DI B.ZO (PV) 2^ prova: 27-29 maggio 2016 - CIRCUITO INTERNAZIONALE NAPOLI, SARNO (SA) 3^ prova: 8-10 luglio 2016 - ADRIA KARTING RACEWAY, ADRIA (RO) 4^ prova: 16-18 settembre 2016 - CIRCUITO INTERNAZIONALE TRISCINA (TP) 5^ prova: 14-16 ottobre 2016 - KARTODROMO VAL VIBRATA, SANT'EGIDIO (TE) CAMPIONATO ITALIANO PRODRIVER UNDER/OVER 2016 In concomitanza con la prima, terza e quarta prova del Campionato Italiano ACI Karting: 15-17 aprile 2016 - CIRCUITO 7 LAGHI, CASTELLETTO DI B.ZO (PV) 8-10 luglio 2016 - ADRIA KARTING RACEWAY, ADRIA (RO) 16-18 settembre 2016 - CIRCUITO INTERNAZIONALE TRISCINA (TP) CAMPIONATO ITALIANO 125 CLUB 2016 In concomitanza con la seconda, terza e quinta prova del Campionato Italiano ACI Karting: 27-29 maggio 2016 - CIRCUITO INTERNAZIONALE NAPOLI, SARNO (SA) 8-10 luglio 2016 - ADRIA KARTING RACEWAY, ADRIA (RO) 14-16 ottobre 2016 - KARTODROMO VAL VIBRATA, SANT'EGIDIO (TE)


2016-04-14 - 5136