ParkinGO e Chaz Davies pronti ad affrontare l'inferno verde del Nürburgring

ParkinGO e Chaz Davies pronti ad affrontare l'inferno verde del Nürburgring


Gli appassionati sanno che il complesso del circuito del Nürburgring è detto l'inferno verde, per via della difficoltà del tracciato immerso nella foresta del Nordschleife, che stabilisce ogni anno le gerarchie fra le vetture e le moto sportive. In Superbike Nürburgring significa semplicemente uno dei tracciati di cui il complesso tedesco è composto, più corto ma sicuramente altrettanto affascinante. ParkinGO MTC e Chaz Davies, sono pronti alla sfida tedesca con attitudine doppiamente positiva. I ricordi del 2011 parlano di una vittoria di Chaz Davies e ParkinGO, preludio del titolo mondiale in Supersport e di un positivo quarto posto di Luca Scassa, compagno di squadra di Chaz sulla Yamaha R6. Per quanto riguarda il 2012, invece, non si sono ancora spenti gli echi di Russia in cui il rider gallese è stato protagonista di un week end dolceamaro che lo ha privato, a pochi giri dal termine, di un podio ormai certo in gara1, per restituirglielo, sempre nel finale, in gara2. Nonostante la minor esperienza di un pacchetto comunque esordiente, i km sull'Aprilia RSV4 hanno reso Chaz Davies e lo staff del Team ParkinGO MTC sempre più fiduciosi di fare il risultato ad ogni uscita. In Germania ci sarà la possibilità di aggiungere alla volontà di far bene, anche le statistiche degli anni precedenti; il tutto, al fine di ottenere la leadership di miglior rookie del campionato, lontana solo mezzo punto, anche in virtù della mancata partecipazione per infortunio alle due manche Australiane.


2012-09-06 - 11700

ParkinGO e Chaz Davies Nürburgring
ParkinGO e Chaz Davies pronti ad affrontare l'inferno verde del Nürburgring
ParkinGO e Chaz Davies Nürburgring
ParkinGO e Chaz Davies pronti ad affrontare l'inferno verde del Nürburgring

ParkinGO

Chaz Daviesl
Nürburgring
Aprilia RSV4