Magliona premiato dall'Ussi e testimonial del Comitato paralimpico

Magliona premiato dall'Ussi e testimonial del Comitato paralimpico

Il 6 e 8 settembre doppio impegno extra-sportivo in Sardegna per il pilota sassarese campione italiano prototipi nella velocità in salita


Doppio importante impegno per Omar Magliona nei prossimi giorni, ma stavolta non si tratta di gare di CIVM. Il campione italiano prototipi della velocità in salita il 6 settembre riceverà il premio Ussi Sardegna 2014 a Olbia e l'8 settembre sarà a Orosei come testimonial al Campus Estivo Sportivo Integrato del Comitato Paralimpico Italiano.

La cerimonia di consegna dei premi dell'Unione stampa sportiva italiana della Sardegna - “Informazione, tra sport, fair play ed emergenze” si svolge sabato al Geovillage di Olbia e il Gruppo sardo giornalisti sportivi “Antonio Cardia” ha conferito il riconoscimento a Magliona in particolare per l’impegno profuso nell’automobilismo e per un risultato sportivo di alto rilievo come il record che il pilota sassarese ha segnato a maggio a Caltanissetta, durante la 60° Coppa Nissena nella categoria dei prototipi CN al volante dell'Osella PA21 Evo Honda. Omar sarà presente alla cerimonia e durante l'evento, dopo le vicissitudini legate all’alluvione che ha devastato la Gallura, l'Ussi sarda, presieduta da Mario Frongia, si soffermerà sui valori dell’informazione e dello sport anche dal punto di vista delle attenzioni al territorio.

Dal 6 all'11 settembre è in programma al resort Marina Beach di Orosei il grande campus voluto da CIP e FISDIR (Federazione italiana sport disabilità intellettiva relazionale) e rivolto a tutti i ragazzi e atleti con disabilità, ma non soltanto. Magliona interagirà con loro (previsti almeno un migliaio) per tutta la giornata di lunedì 8 settembre, impegnato in varie attività e in una serie di dimostrazioni teoriche e pratiche di guida sicura: “Abbiamo individuato Omar come testimonial perché, insieme al presidente nazionale Pancalli, abbiamo avuto modo di apprezzarne la sensibilità verso le tematiche che più ci premono durante la consegna del Premio

Crono Sassari - dice Emanuela Comella, presidente del Comitato Paralimpico sardo -; già in quell'occasione si era avvicinato ai ragazzi e siamo felici che lunedì potrà lavorare insieme a loro. Inoltre sappiamo che attraverso l'attività sportiva ha promosso valori e associazioni vicine ai disabili e visto che vogliamo aprire il mondo paralimpico anche ai motori questa è davvero una bella occasione d'incontro”. Magliona sarà testimonial del campus insieme a Fabio Raimondi, noto atleta del basket in carrozzina.

“Mi fa davvero piacere questo doppio impegno nella mia terra subito prima della seconda finale di CIVM a Rieti - dichiara Magliona -; ringrazio tutti i soggetti che hanno voluto coinvolgermi in queste due giornate, che saranno molto intense per me soprattutto da un punto di vista emotivo, perché è un onore ricevere un premio così sentito, solidale e vicino al territorio come quello dell'Ussi e poter diffondere valori ancora più grandi del nostro stesso sport attraverso il campus di Orosei.”


2014-09-04 - 3296