Omar Magliona'>

Magliona conquista la Rieti Terminillo

Magliona conquista la Rieti Terminillo

Splendida performance del campione italiano prototipi CN su Osella-Honda, che è anche terzo assoluto e a una gara dal termine è in vetta alla classifica di gruppo, anche se sub judice


Con il tempo di 5'53”58 Omar Magliona ha vinto la 52^ Rieti Terminillo tra i prototipi del gruppo CN piazzandosi anche terzo assoluto nella classica gara che assegna la Coppa Bruno Carotti e si disputa sui tecnici 15 chilometri del complesso tracciato laziale. Nella seconda delle tre finali del CIVM il campione italiano in carica è stato protagonista di una performance super ed era apparso in forma smagliante fin dalle prove ufficiali del sabato, riuscendo poi a limare il riscontro 2013 in gara domenica. Ora il portacolori della scuderia siciliana Cst Sport si trova in testa alla classifica del Campionato Italiano quando manca una sola prova da disputare, domenica prossima a Pedavena. Il risultato del forte driver sardo, comunque, è al momento congelato a causa di un reclamo che il diretto rivale per il titolo ha sporto nei confronti dell'Osella PA21 Evo, e in particolare su elementi del motore Honda, al volante della quale Magliona ha una volta di più dimostrato il talento e la professionalità di un già quattro volte campione italiano.

“Sapevamo di dover fare bene qui a Rieti - dichiara Magliona -; sono molto felice di questo risultato, tra l'altro in linea con quanto successo lo scorso anno sempre qui sul Terminillo, da condividere senz'altro con tutta la squadra e la scuderia. Si tratta di un successo importante che dedico con il cuore al mai dimenticato Georg Plasa. Attendiamo ora l'esito delle verifiche tecniche, ma non ho motivo di dubitare di chi cura il nostro pacchetto vettura, non solo del Team Faggioli ma in questo caso in particolare del motorista, la LRM dei fratelli Petriglieri, che tra l'altro sono gli stessi preparatori del nostro rivale in classifica.”


2014-09-15 - 10031