Magliona suona la carica in prova a Pedavena

Magliona suona la carica in prova a Pedavena

L’alfiere Cst Sport neo-campione italiano gruppo CN ha testato soluzioni d’assetto e gomme sulla Osella PA21 Evo e ora punta alla vetta dell’ultimo round del Campionato Italiano Velocità Montagna


Omar Magliona al volante dell’Osella PA21 Evo Honda da 2000cc ha suonato la carica durante le due salite di ricognizione della 32^ Pedavena Croce D’Aune, facendo segnare tempi che lo proiettano ai vertici della sfida per il successo finale. Il neo-campione italiano gruppo CN dopo le convincenti prove punta dritto alla vetta dell’ultimo appuntamento di Campionato Italiano Velocità Montagna di cui gara-1 scatterà alle 9.30 di domani, domenica 21 settembre in Veneto. L’alfiere della scuderia siciliana Cst Sport ha usato le due salite per testare a fondo le regolazioni d’assetto e le mescole di gomme Marangoni per essere il più incisivo possibile in gara. Un corsa sui 7785 metri del tracciato bellunese, che ben si presta alle caratteristiche della biposto preparata dal Team Faggioli e dove l’abilità di guida dell'ormai cinque volte tricolore sassarese possono esaltarsi nel dare avvincente battaglia al nutrito novero di avversari accreditati alla sfida di vertice.

“E’ un bel percorso, molto impegnativo e vario - ha spiegato Magliona -; abbiamo provato delle soluzioni d’assetto che soprattutto nella prima salita si sono rivelate efficaci. La seconda manche è stata un po’ condizionata dalla pioggia tornata a cadere. Ora tutto è rimandata alla gara, per la quale le previsioni lasciano qualche speranza. Penso a fare una buona prestazione per concludere al meglio questa straordinaria stagione.”


2014-09-22 - 9242