I verdetti dell' ACI Racing Weekend a Monza e Pergusa

I verdetti dell' ACI Racing Weekend a Monza e Pergusa

Concluso il fine settimana sdoppiato per le serie tricolori in pista all'insegna dello spettacolo e del pubblico presente.I tricolori di nuovo in pista dal 10 al 12 ottobre a Imola


Concluso il dodicesimo ACI Racing Week End all' Autodromo siciliano di Pergusa e all'Autodromo Nazionale di Monza all'insegna del grande pubblico . Sui 5.793 metri del circuito brianzolo sede del Gran Premio D'Italia di F.1, nella sesta tappa dell'Italian F.4 Championship Powerd by Abarth vittorie tutte per Drudi. Sui 4.950 metri dell'nello intorno al lago di Proserpina, come di consueto gremito dal caloroso pubblico dell'isola, nel sesto e penultimo round del Campionato Italiano Turismo Endurance successi alla Seat Leon di Montalbano - Brigliadori e alla BMW di Meloni - Tresoldi; Gabriele Torelli č Campione Italiano Energie Alternative Green Hybrid Cup ma Jimmy Ghione e Jacopo Lombardelli hanno vinto le appassionanti gare; la scoppiettante quinta ripresa del Trofeo Abarth Selenia Italia & Europa, ha visto il doppio successo di Alex Campani. Nella serie internazionale FIA Eropean Touring Car Cup, vittorie per le Chevrolet Cruze del russo Nikolai Karamyshev e dell'ucraino Igor Skuz . L'ACI Racing Week End tornerà dal 10 al 12 ottobre all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Č Super Mattia Drudi a Monza nel penultimo round dell'Italian F.4 Championship Powered by Abarth. Il riminese di Adria by Malta Formula Racing, dopo aver firmato la doppia pole position e la vittoria nella prima gara di ieri, ha centrato la vittoria sia in gara 2 sia in gara 3. Un risultato eccezionale, per la prima volta nella stagione della serie propedeutica della Federazione Italiane e WSK. Ottima prestazione per l'esordiente Robert Shwartzman con la monoposto di Cram Motorsport. Bene anche Alain Valente, Joao Vieira e Sennan Fielding.

Con le vittorie del catanese Vincenzo Montalbano ed Imerio Brigliadori in gara 1 e dei capoclassifica Max Tresoldi e Paolo Meloni in gara 2, si č appena concluso a Pergusa il sesto e penultimo round del Campionato Italiano Turismo Endurance. La coppia schierata dalla PAI sulla Seat Leon Cupra

LR si č imposta di grande autorità al mattino e complici i maggiori handicap tempo scontati dalla concorrenza. In gara 2, invece, dopo il secondo posto di gara 1, i leader di Campionato incamerano una vittoria preziosissima al volante della BMW M3 della W&D. Sul podio di gara 2 festeggiano anche i palermitani Dario Pennica e Gianluca Mauriello ottimi terzi sulla Peugeot RCZ-R della 2T Reglage & Course, mentre il ragusano Raffaele Gurrieri deve accontentarsi del quarto posto di gara 1 per poi essere costretto al ritiro per un'uscita di pista sulla Renault Clio della LRM. Particolarmente sfortunato il weekend di Giancarlo Busnelli e Luigi Moccia (Seat Leon Cupra SP DTM), terzi al traguardo dopo essere stati rallentati da un problema elettrico al mattino quando erano in testa e costretti al ritiro in gara 2 per un'uscita di pista quando erano ormai lanciati nella rincorsa al battistrada.

L'ultimo atto del Campionato Italiano Energie Alternative Green Hybrid Cup ha incoronato l'emiliano Gabriele Torelli che č Campione 2014, grazie al secondo posto in gara 1, a cui si č aggiunto il 4° in gara 2. Jmmy Ghione ha vinto gara 1, scattato dalla pole l'inviato TV ha mantenuto un ritmo molto elevato e si č imposto con caparbietà su un pista che ha definito "difficile ed impegnativa". Per Ghione spettacolare anche gara 2, con rimonta dall'8° al 2° posto e ruota deceppata sotto la bandiera a scacchi. Terzo il siciliano Michele Leotta, bravo ed abile davanti al suo pubblico. In gara 2 vittoria per Jacopo Lombardelli, il romano passato al comando al 1° giro ha poi tenuto testa a Ghione. Terzo Andrea Portatadino, il varesino scattato dalla pole che non ha assunto rischi estremi nell'accesa lotta di vertice.

Due gare appassionanti e spettacolari con stesso podio, quelle della quinta tappa del Trofeo Abarth Selenia Europa e del Trofeo Nazionale Aci/Csai Abarth Selenia Italia, serie di cui sono protagoniste le Abarth 695 e le Abarth 500 Assetto

Corse. Doppio successo per Alex Campani che in due avvincenti gare, ricche di bagarre ed agonismo ha preceduto sotto la bandiera a scacchi Manuel Buffoli ed Emanuele Moncini. Tra le Abarth 500 affermazioni per l'italiano "Fisherman" nella prima sfida ed il finnico Jusso Pajuranta in gara 2. Informazioni, approfondimenti, Foto, video e classifiche sul sito ufficiale dei Campionati Italiani www.acisportitalia.it


2014-09-29 - 7825