Rally Due Valli Paolo Andreucci ed Anna Andreussi su Peugeot 208 T16 R5 al comando

Rally Due Valli Paolo Andreucci ed Anna Andreussi su Peugeot 208 T16 R5 al comando

Alle spalle dei due seguono Giandomenico Basso e Mitia Dotta, Ford Fiesta R5. Terzo Umberto Scandola, Skoda, rallentato ad inizio tappa da una foratura


Paolo Andreucci ed Anna Andreussi, Peugeot 208 T16 R5, hanno chiuso al comando la prima tappa del 32. Rally Due Valli, gara organizzata dall'Automobile Club di Verona. Il toscano sta guidando quest'ultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally con 33"1 di vantaggio sul trevigiano Giandomenico Basso, in coppia con Mitia Dotta su Ford Fiesta R5 alimentata a gpl, e con 1'15.7 sul veronese Umberto Scandola, Skoda Fabia Super 2000, quest'ultimo rallentato da una foratura ad inizio gara. Se questo risultato fosse confermato anche dai due rimanenti tratti cronometrati di domani Paolo Andreucci conquisterebbe per l'ottava volta il titolo di Campione Italiano Rally. In una tappa tormentata anche da una forte pioggia, in particolare nella sua fase conclusiva sono stati molti a mettersi in luce. Tra questi il toscano Ciavarella, Ford fiesta R5, in questo momento quarto nell'assoluta ed il bresciano Stefano Albertini, Peugeot 208 R2, primo tra i partecipanti al Campionato Italiano Rally Junior. Tra i giovanissimi al secondo posto sta ora inseguendo il pavese Giacomo Scattolon, anche lui su Peugeot 208 R2, già vincitore del titolo riservato alle promesse del rallismo tricolore. Continua invece con il reggiano Ivan Ferrarotti, Renault Clio R3, a cui basta arrivare per aggiudicarsi il titolo che continua a realizzare ottimi tempi cercando però di non commettere errori fatali. Combattuto anche il duello per il Trofeo Aci CSAI R1. A due prove dal termine della tappa guida Iacconi, con Barsottelli, davanti a Lucarelli, in coppia con Ferrari, e Visconti in coppia con Gravaghi, al quarto posto segue Tassone. Tutti sono a bordo di Suzuki Swift Sport R1. Classifica 32.Rally Due Valli Prima Tappa: 1.Andreucci-Andreussi(Peugeot 208 T16 R5) in 1'12:23.1; 2. Basso-Dotta(Ford Fiesta R5)a 33.1 ;3. Scandola-D'Amore (Skoda Fabia S2000) a 1'15.7; 4.Ciava-Ciucci (Ford Fiesta RS)a 3'42.9; 5. Rossi-Rocchi (Renault Clio S1600) a 6'08.3.


2014-10-12 - 10303