Paola Scieghi e Giulia Belfiore Rally Coppa Valtellina-Colsam Energie

Paola Scieghi e Giulia Belfiore Rally Coppa Valtellina-Colsam Energie

Tutti verificati i 105 iscritti, ottimo segnale del grande entusiasmo da parte dei concorrenti nell’affrontare la corsa sondriese. Ci sarà però una defezione: non partiranno Tripiciano-Valesini


L’attesa è finita. Il Rally Coppa Valtellina-Colsam Energie è pronto a regalare emozioni e a dispensare adrenalina. La sessantesima edizione ha fatto scadere il conto alla rovescia ed ora si entra nel vivo: quattro prove speciali nel pomeriggio di oggi, sabato 10 settembre e altrettante nella giornata di domani, domenica 11. Tutti gli iscritti hanno superato le verifiche tecniche e quelle sportive ma ci sarà sicuramente una defezione: a seguito di una toccata durante lo shake down, l’equipaggio femminile formato da Chiara Tripiciano e Veronica Valesini (Renault Twingo n.114) non potrà prendere il via. Uniche ladies al via saranno così Paola Scieghi e Giulia Belfiore. Tempistiche- Dopo aver ospitato il torneo internazionale di volley, la centralissima Piazza Garibaldi di Sondrio si sta preparando ad accogliere un altro evento sportivo di rilievo: il rally infatti, partirà dal “salotto buono” del capoluogo di provincia. Il palco partenze saluterà la prima vettura alle ore 16.01 Il meteo favorevole non lascia dubbi: le prove speciali saranno prese d’assalto dal grande pubblico che potrà abbracciare simbolicamente i propri beniamini sia sulla Ps Albosaggia (ore 16.20 start Ps1, ore 21.24 Ps4) che sulla Mello (Ps2 primo passaggio ore 17.24, secondo 20.00). Se già la Albosaggia è stata fulcro di interesse durante lo shake down mattutino, la Mello avrà i riflettori puntati addosso: la speciale verrà trasmessa in streaming sia in paese che nel centro di Morbergno dove le vetture di troveranno per il riordino delle 17.59. La prova sarà visibile anche dal sito internet della corsa www.rallycoppavaltellina.com. Nella giornata di sabato i concorrenti dovranno effettuare 18,70 chilometri cronometrati mentre la maggior parte del tracciato verrà percorsa domani: con Berbenno.-Mossini (ore 9.14 Ps5 e 13.57 Ps7) e Castello-Carona (10.13 Ps6 e 14.56 ps8) il chilometraggio salirà ad un

complessivo di 77,80. Trofei e iniziative-Il 60° Rally Coppa Valtellina ha validità per i Trofei Renault Twingo R1 ed R2, per la Piston Cup e promuove altre iniziative tra cui una benefica. Il Trofeo Costa dei Cech premierà l’equipaggio su vettura a due ruote motrici che realizzerà i miglior tempo nella sommatoria dei due passaggi sulla ps Mello. “Una leva per Alberto” è invece il nome del trofeo indetto per raccogliere fondi a sostegno del comitato Maria Letizia Verga: verrà premiato con una crociera il passaggio più spettacolare nel secondo tornante scendendo da Mossini (Ps5). Il Coppa ricorda anche i suoi amici: il 1° Memorial Marina Bombardieri andrà al primo equipaggio femminile, il 9° Fabrizio Dordi andrà al primo duo valtellinese, il 4° Luigi Bormolini lo vincerà l’equipaggio meno giovane mentre il 4° Massimo Donati verrà assegnato al primo under 25 al traguardo. Ù


2016-09-12 - 6526