CUBEDA CORSE IN FORZE NEL CIVM A LUZZI

CUBEDA CORSE IN FORZE NEL CIVM A LUZZI

Antonio Lo Certo Ivan Tudisco Giuseppe Corona Gianluca Filesi Francesco Ferragina


La neonata scuderia etnea Cubeda Corse e il veloce pilota Domenico Cubeda sono pronti per la stagione 2013, che apriranno dal 10 al 12 maggio alla 18° Luzzi Sambucina, gara cosentina valida per il Campionato Italiano Velocità Montagna e per la serie cadetta del TIVM, per la quale presenta un coefficiente punti maggiorato (1,5). Sarà un anno sportivo molto importante per il forte driver catanese. In attesa di inaugurare il programma con l'ultima di casa Osella, la PA2000 Honda che avrà a disposizione da giugno, Cubeda affronta la trasferta tricolore calabrese al volante dell'agile Radical SR4 di gruppo E2/B con motore da 1600cc di derivazione motociclistica Suzuki. All'etneo la sport-prototipo by Autosport Sorrento ha già regalato in passato grandi soddisfazioni, permettendogli di conquistare il titolo di gruppo nel TIVM sud 2011 e quello di classe 1600 nel 2012.

“Anche se poi saliremo sull'Osella - dice Domenico - questa prima gara 2013 con la Radical sarà fondamentale per ritrovare il ritmo dopo un lungo inverno e per gettarci subito nel 'clima' del CIVM, cioč il massimo della specialità in Italia. A Luzzi puntiamo a fare bene e a giocarcela in gara contro gli avversari con la nostra stessa motorizzazione”.

Ma a Luzzi Cubeda non sarà l'unico alfiere della scuderia che porta il suo nome. Altro catanese in gara č Antonio Lo Certo. Per il pilota proveniente dalla pista č pronta la Ligier Js49 Honda CN2 di preparazione Tudisco Motors. Altra auto affidata alle cure di Salvo Tudisco č quella che la Cubeda Corse schiera per il figlio dello stesso preparatore, Ivan Tudisco. Il giovane e veloce etneo prenderà il via con la Renault Clio Cup di gruppo E1 classe 2000. Catanzarese č invece Francesco Ferragina con la fidata Elia Avrio E2/B 1300, il quale, vincitore della stessa classe già nel 2012, si presenta in stagione a caccia di conferme. Dopo un 2012 con sporadiche apparizioni,

torna a Luzzi con l'intenzione di disputare il TIVM Sud il vincitore del trofeo Under 25 e della N2000 nel 2011 Giuseppe Corona. Al catanese di belle speranze č affidata la Honda Civic Type-R preparata da Alogna e Savona. Ultimo driver impegnato in Calabria č il ragusano Gianluca Filesi, anche lui vincitore della propria classe nel Tivm sud 2011, al volante della Peugeot 205 R di gruppo E3/A 1400. Competizione a parte, a Luzzi č previsto anche un momento di ricordo e il presidente e fondatore della scuderia Sebastiano Cubeda č orgoglioso di portare questo bel gruppo di piloti in gara proprio per onorare anche la memoria del giovane e sfortunato Silvio Molinaro, al quale č dedicato un trofeo specifico che sarà assegnato durante le premiazioni finali.

L'ultimo impegno del team nel weekend, infine, č in Sicilia, sulla pista agrigentina di Racalmuto, dove con i colori Cubeda Corse saranno impegnati altri tre piloti. Pippo Marino si presenta con una minicar Fiat 500 di classe 700 e preparazione Ciarcelluti il catanese affronta la seconda prova del Sikelia Trophy a caccia di punti pesanti dopo l'exploit vincente del primo round disputato il mese scorso. Curate invece dall'Alfredo Russo Team le due Fiat 500 di Nino Longo e Orazio Laudani.


2013-05-09 - 3491