Monza l'ultimo atto del Campionato Italiano Prototipi

Monza l'ultimo atto del Campionato Italiano Prototipi

Sulla pista del Gran Premio d'Italia di Formula Uno si decide la lotta al titolo per la serie tricolore riservata alle affascinanti Sportscar. E sarà rush finale tra il leader Jacopo Faccioni e Davide Uboldi, divisi in vetta alla classifica per soli 11 punti e con 43 ancora in palio


Mancano ormai poche ore al via del settimo ed ultimo appuntamento dell'anno per il Campionato Italiano Prototipi, di scena in questo weekend nell'autodromo nazionale di Monza. Al termine di una stagione vissuta nel duello, tutto targato Osella, tra il campione in carica Jacopo Faccioni ed il vice-campione Davide Uboldi, si avvicina infatti l'attesissimo epilogo della lotta al prestigioso titolo tricolore. E sarà un rush finale con il fiato sospeso per l'alfiere della Scuderia NT ed il rivale della Uboldi Corse Pata che nell'ultimo appassionante weekend dovranno giocarsi un'intera stagione. Con sole 11 lunghezze che li dividono in vetta alla classifica e 43 punti ancora in palio, Faccioni ed Uboldi sono ben consapevoli che sui 5.793 metri che ospitano il Gran Premio d'Italia di Formula Uno potrà delinearsi qualsiasi scenario.

Lo spettacolo, perciò, non mancherà anche perché si preannuncia una accesissima concorrenza in gara capitanata da Marco Visconti, già Campione Italiano 2012 e che torna per l'occasione in pista al volante della Osella della Progetto Corsa.

Vincitore lo scorso anno in gara 2, Marco Jacoboni vuole confermarsi al vertice sulla Lucchini Alfa Romeo della Audisio&Benvenuto, mentre sono determinati a chiudere in bellezza la stagione anche Claudio Francisci già vincitore della classe CN4 sulla Lucchini Alfa Romeo 3.0 della SCI e Filippo Vita che difenderà il terzo posto assoluto vestendo i colori della Progetto Corsa e debuttando sulla Norma della Target Motorsport. Sempre sulle Osella della squadra napoletana saranno al via Manuel Deodati ed il debuttante Angelo Marino, mentre Ranieri Randaccio proverà l'attacco finale al podio di campionato al volante della Lucchini della SCI. All'atteso rientro stagionale, invece, Walter Margelli sulla Norma della Nannini Racing e Joe Castellano sulla seconda Lucchini Alfa Romeo della Audisio&Benvenuto.

Il weekend si

avvierà domani con le due sessioni di prove libere (10.35 e 15.00), mentre sabato sarà la volta delle prove di qualificazione alle 11.55 e di gara 1 alle 17.40. Domenica la seconda gara alle 11.00 sempre sulla distanza di 20 minuti + 1 giro ed in diretta TV su Dinamica Channel (dgt 249 e SKY809) e Web su acisportitalia.it.

CLASSIFICA CAMPIONATO ITALIANO PROTOTIPI 1) Faccioni Jacopo (Osella Honda CN2 Scuderia NT), 180; 2) Uboldi Davide (Osella Honda CN2 Uboldi Corse PATA), 169; 3) Vita Filippo (Osella/Ligier Honda CN2 ProgettoCorsa/PAI), 116; 4) Randaccio Ranieri (Lucchini Honda CN2 SCI), 96; 5) Jacoboni Marco (Lucchini Alfa Romeo CN4 Audisio & Benvenuto), 91; 6) Francisci Claudio (Lucchini Alfa Romeo CN4 SCI), 69; 7) Deodati Manuel (Osella Honda CN2 Progetto Corsa), 67; 8) Margelli Walter (Norma Honda CN2 Nannini Racing), 53; 9) Castellano Joe (Lucchini Alfa Romeo CN4 Audisio & Benvenuto), 12; 10) Ghiotto Marco (Norma Honda CN2 Nannini Racing), 10; 11) Macario Paride (Wolf Honda CN2 Emotions MotorSport), 8; 11) Beltratti Antonio (Osella Honda CN2 Progetto Corsa), 8; 13) Pitorri Maurizio (Wolf Honda CN2 Best Lap), 1.


2014-10-24 - 953