Campionato Prototipi Marco Jacoboni vince a Monza su Lucchini Alfa Romeo

Campionato Prototipi Marco Jacoboni vince a Monza su Lucchini Alfa Romeo

La prima vittoria in palio all'ultimo round del Campionato Italiano Prototipi è del pilota Audisio&Benvenuto. Faccioni (Osella Scuderia NT) ipoteca il titolo tricolore con 18 lunghezze di vantaggio e 21 punti ancora in palio. Sul podio anche Visconti (Progetto Corsa) e Margelli (Nannini Racing).


Nella prima gara dell'ultimo round stagionale, in corso a Monza, Marco Jacoboni vince in piena autorità sulla Lucchini Alfa Romeo 3.0 V6 della Audisio&Benvenuto, mentre con il quarto posto al traguardo il leader Jacopo Faccioni (Osella Scuderia NT) non riesce ancora nella conquista matematica del titolo tricolore nonostante lo sfortunato ritiro del rivale Davide Uboldi (Osella Uboldi Pata).

I tre punti comunque conquistati dal comasco con il giro più veloce e la classificazione al nono posto, lasciano ancora aperta la strada verso il titolo tricolore dati i 21 punti ancora in palio e le 18 lunghezze di distacco dal leader.

Conquista la pole position in qualifica ed un ottimo secondo posto in gara, Marco Visconti (Osella Progetto Corsa) in occasione del suo rientro nel campionato che lo vide vincitore nel 2012, mentre Walter Margelli (Norma Nannini Racing) lo segue sul traguardo con il terzo posto.

Il rookie Angelo Marino (Osella Progetto Corsa) conquista un quinto posto da incorniciare in occasione del debutto in campionato, mentre la lotta per la terza posizione in campionato al momento detenuta da Filippo Vita (Norma Target Motorsport - Progetto Corsa) vede ora la pericolosa incursione di Jacoboni a -9 dalla piazza d'onore.

LA CRONACA DI GARA 1 Alla partenza è Jacoboni ad emergere dalle schermaglie dei primi metri ed a portarsi al comando su Uboldi, Margelli e Visconti che viene risucchiato dalla pole position. Faccioni conserva invece il quinto posto davanti al rookie Marino che perde contatto già nel secondo giro. Le prime cinque posizioni restano tutte a stretto contatto nelle battute iniziali ed il primo sorpasso arrivo al terzo giro con Visconti che supera Margelli per il terzo posto. il primato cronometrico sul giro è però di Jacoboni che guadagna fino a due secondo su Uboldi che invece vede avvicinarsi Visconti alle sue spalle. Faccioni, a sua volta, mette pressione su Margelli che resiste

nella difesa della quarta posizione. A partire dalla settima tornata dove sigla il giro più veloce, Uboldi inizia a forzare il ritmo dimezzando il distacco dal battistrada che poco dopo deve cominciare a gestire la Osella del comasco in scia. Il pilota comasco accusa però un cedimento alla sospensione posteriore sinistra finendo nella sabbia della secondo di Lesmo al nono giro per poi ritirarsi definitivamente. Jacoboni tira un sospiro di sollievo, così come Faccioni che, seppure non ancora aritmeticamente sicuro del titolo, iscrive un'ipoteca pesantissima. Nel finale le posizioni si consolidano con la quarta vittoria stagionale di Jacoboni davanti a Visconti e Margelli.

Domani l'ultima e decisiva gara alle 11.00 sempre sulla distanza di 20 minuti + 1 giro ed in diretta TV su Dinamica Channel (dgt 249 e SKY809) e Web su acisportitalia.it.

CLASSIFICHE GARA 1. 1) Marco Jacoboni (Lucchini Alfa Romeo CN4 - Audisio & Benvenuto), 12 giri in 22'01.715 a 189,343 km/h; 2) Visconti (Osella Honda CN2 - Progetto Corsa) a 1.416; 3) Margelli (Norma Honda CN2 - Nannini Racing) a 16.909; 4) Faccioni (Osella Honda CN2 - Scuderia NT) a 28.207; 5) Marino (Osella Honda CN2 - Progetto Corsa) a 31.789; 6) Francisci (Lucchini Alfa Romeo CN4 - SCI) a 42.846; 7) Randaccio (Lucchini Honda CN2 - SCI) a 44.908; 8) Vita (Norma Honda CN2 - TargetM Progetto Corsa) a 1'54.961; 9) Uboldi (Osella Honda CN2 - Uboldi Corse PATA) a 3 giri; 10) Castellano (Lucchini Alfa Romeo CN4 - Audisio & Benvenuto) NC. Giro più veloce n. 5 di Uboldi in 1'49.588 a 190.923 km/h.

CLASSIFICA CAMPIONATO ITALIANO PROTOTIPI 1) Faccioni Jacopo (Osella Honda CN2 Scuderia NT), 190; 2) Uboldi Davide (Osella Honda CN2 Uboldi Corse PATA), 172; 3) Vita Filippo (Osella/Ligier/Norma Honda CN2 ProgettoCorsa/PAI/TargetM), 119; 4) Jacoboni Marco (Lucchini Alfa Romeo CN4 Audisio & Benvenuto), 111; 5) Randaccio Ranieri (Lucchini Honda CN2 SCI), 100; 6) Francisci Claudio (Lucchini Alfa Romeo

CN4 SCI), 75; 7) Deodati Manuel (Osella Honda CN2 Progetto Corsa), 67; 8) Margelli Walter (Norma Honda CN2 Nannini Racing), 65; 9) Visconti Marco (Osella Honda CN2 Progetto Corsa), 16; 10) Castellano Joe (Lucchini Alfa Romeo CN4 Audisio & Benvenuto), 12; 11) Ghiotto Marco (Norma Honda CN2 Nannini Racing), 10; 12) Macario Paride (Wolf Honda CN2 Emotions MotorSport), 8; 13) Beltratti Antonio (Osella Honda CN2 Progetto Corsa), 8; 14) Marino Angelo (Osella Honda CN2 Progetto Corsa), 8; 15) Pitorri Maurizio (Wolf Honda CN2 Best Lap), 1.


2014-10-27 - 1005