Lucio Da Zanche al Monza Rally Show

Lucio Da Zanche al Monza Rally Show

Per il neo-campione europeo auto storiche gran finale di stagione all'evento-spettacolo sul circuito brianzolo dal 28 al 30 novembre insieme a Egle Vezzoli, navigatrice bresciana al debutto


Impegno speciale per il neo-campione europeo rally auto storiche Lucio Da Zanche, che sulla fedele Porsche 911 RSR sarà di scena all'atteso Monza Rally Show dal 28 al 30 novembre sulle tortuose e tecniche prove speciali ricavate all'interno del circuito brianzolo, vero tempio della velocità. Per il campione di Bormio si tratta di un impegno speciale anche per quanto riguarda la bella novità che lo affianca in questa esaltante avventura: sulla rossa supercar gestita dal team Pentacar di Colico, infatti, al fianco di Lucio siederà per la prima volta Egle Vezzoli. Artista e pittrice, ma già appassionata di motori e porschista da tempo, la bresciana è al debutto ufficiale come navigatrice. Il grande evento monzese, che rappresenta pure una sorta di gran finale di stagione per tutto il mondo dei rally, Da Zanche-Vezzoli hanno l'occasione di condividere un'esperienza sportiva di alto profilo ma senza assilli di risultato e nel contempo di festeggiare l'alloro continentale conquistato dal veloce pilota valtellinese dopo una stagione trionfale tra i più importanti rally d'Europa.

“Monza è un'occasione speciale - dichiara Da Zanche - e in primis dobbiamo pensare a far bene godendoci però atmosfera, pubblico e competizione. Lo scorso anno ero molto competitivo, poi un guaio tecnico non mi ha permesso di lottare fino all'ultimo. Quest'anno sarà un'altra bella sfida, da condividere con la squadra e con Egle in particolare: cercherò di migliorare l'esperienza dello scorso anno, ma lo spirito principale, anche per il tipo di evento, da show, appunto, deve restare quello di dare spettacolo e divertirsi. Sono certo sarà una grande tre-giorni per tutti e che in ogni caso ci sarà forte competizione.”

Il Monza Rally Show inizia giovedì 27 novembre con le operazioni di verifica e lo shakedown. Venerdì 28, dopo le ricognizioni, alle ore 15.30 partirà la prima tappa con le prime due prove

speciali. Sabato 29 seguiranno altri cinque impegni cronometrati della seconda tappa, mentre nella mattina di domenica 30 saranno disputate le due prove conclusive. Il rally è suddiviso in tre tappe, misura 170 chilometri di cui 166 cronometrati. Alle ore 13.30 di domenica previsto l’atteso evento finale, il “Monster Energy Masters’ Show”, in cui si sfideranno le vetture selezionate dall’organizzazione per l’emozionante prova spettacolo di 1,5 km sul rettifilo principale del circuito.


2014-11-27 - 832