L'Aci premia Omar Magliona per il tricolore e il Masters Fia 2014

L'Aci premia Omar Magliona per il tricolore e il Masters Fia 2014

Il campione italiano prototipi è stato premiato a Verona dal presidente Sticchi Damiani durante l'esclusivo gala dei Campioni dell'Automobile Club d'Italia e poi dai rappresentanti della Velocità Montagna anche per la Nation Cup che il pilota sardo ha contribuito a conquistare


Dopo tante vittorie per Omar Magliona è arrivato il giorno della grande premiazione ufficiale. Per il titolo di campione italiano prototipi CN 2014 il forte pilota sassarese è stato premiato dall'Automobile Club d'Italia all'esclusiva festa dei Campioni Italiani, svoltosi a Verona Fiere lo scorso weekend. L'elegante cerimonia serale ha ospitato tutti i titolati tricolori dell'automobilismo (pista, salite e rally), oltre agli italiani che hanno vinto nel mondo i titoli internazionali. L'élite dell'automobilismo tricolore. Unico sardo tra i premiati, Magliona ha ricevuto il riconoscimento dal presidente dell'ACI Angelo Sticchi Damiani. In una cerimonia successiva dedicata ai campioni della Velocità Montagna, inoltre, l'alfiere della scuderia CST Sport è stato premiato sempre per il Tricolore 2014 colto in CIVM, quinto consecutivo per lui, e anche per la vittoria dell'Italia nella Nation Cup del FIA Hill Climb Masters. Il driver sardo è stato grande protagonista dell'evento internazionale svoltosi a Eschdorf (Lussemburgo) a fine stagione, contribuendo al successo della “nazionale” e riportando in Sardegna una meritatissima medaglia d'oro.

“Quante emozioni a Verona - ha dichiarato Magliona -; devo ringraziare tutti, dal presidente Sticchi Damiani fino a chi mi supporta nel più piccolo degli impegni. Queste premiazioni sono il coronamento di cinque stagioni vissute sempre ai vertici e dove non è mai stato facile confermarsi campione. Nell'automobilismo, però, tutto questo è già passato. Lavoriamo per la stagione 2015 e confidiamo di poter svelare un programma ambizioso che ci permetta di restare tra i migliori protagonisti insieme a tutti i nostri partner.”


2015-01-28 - 11594