Qualifiche AutoGp Monza: Riccardo Agostini in pole position al debutto

Qualifiche AutoGp Monza: Riccardo Agostini in pole position al debutto


1 25 Riccardo AGOSTINI ITA Manor MP Motorsport 1:35.782 14 217.73
2 18 Sergio CAMPANA ITA Ibiza Racing Team 1:36.455 10 0.673 216.21
3 2 Vittorio GHIRELLI ITA Super Nova International 1:36.524 15 0.742 216.05
4 5 Andrea RODA ITA Virtuosi UK 1:36.717 16 0.935 215.62
5 13 Robert VISOIU ROM Ghinzani Motorsport 1:36.845 16 1.063 215.34
6 16 Kimiya SATO JPN Euronova Racing 1:36.922 15 1.140 215.17
7 15 Yoshitaka KURODA JPN Euronova Racing 1:37.120 15 1.338 214.73
8 20 Giuseppe CIPRIANI ITA Ibiza Racing Team 1:37.203 16 1.421 214.54
9 24 Giacomo RICCI ITA MLR 71 1:37.315 10 1.533 214.30
10 8 Luciano BACHETA GBR Zele Racing 1:37.327 14 1.545 214.27
11 1 Antonio SPAVONE ITA Super Nova International 1:37.327 15 1.545 214.27
12 9 Narain KARTHIKEYAN IND Zele Racing 1:37.487 13 1.705 213.92
13 6 Max SNEGIREV RUS Virtuosi UK 1:37.832 14 2.050 213.17
14 26 Meindert VAN BUUREN NLD Manor MP Motorsport 1:38.827 3 3.045 211.02
15 71 Michele LA ROSA ITA MLR 71 1:42.641 9 6.859 203.18
Il campionato Auto GP 2013 ha assegnato la prima pole position dell’anno. Sul circuito di Monza, in occasione del round di apertura, il miglior tempo nelle prove di qualificazione è stato conquistato dall’italiano Riccardo Agostini (MP Motorsport). Il diciottenne padovano, con il crono di 1’35”782 ha abbassato di nove decimi il limite della pole position ottenuta nel 2012. La nuova Auto GP continua a migliorarsi progressivamente ogni volta che mette le ruote in pista. Trionfo nel fine settimana di casa per i piloti italiani. Alle spalle di Agostini, hanno infatti concluso altri tre portacolori della bandiera italiana.

Secondo posto per Sergio Campana che guida la vettura preparata dall’Ibiza Racing Team, al debutto in questo campionato. In seconda fila si schiereranno altri due “azzurri”: Vittorio Ghirelli ed Andrea Roda, rispettivamente piloti delle squadre inglesi Super Nova e Virtuosi UK. Terza linea per il più

giovane dei partecipanti all’Auto GP, il rumeno Robert Visoiu del Team Ghinzani, che aveva ottenuto il miglior tempo nella prima sessione di prove libere. Al suo fianco il primo dei giapponesi del team Euronova, Kimiya Sato, che ha preceduto il compagno Yoshitaka Kuroda. Ottimo l’ottavo posto di Giuseppe Cipriani che, sempre al volante della new-entry Ibiza Racing Team, dimostra il grande potenziale di questo equipaggio.

Cipriani ha trovato un buon feeling con la nuova monoposto che aveva portato al debutto sulla pista di Vallelunga il mese scorso. Nono Giacomo Ricci, con il team MLR71 che è in fase di crescita dopo essere stato uno tra gli ultimi a ricevere l’aggiornamento della nuova vettura, ma c’è positività per la gara di domani. Chiude la top-10 l’inglese Luciano Bacheta, con la prima vettura di Zele Racing, dopo che Narain Karthikeyan, dodicesimo, ha accusato una foratura.

Riccardo Agostini:
“Sono molto contento di aver ottenuto la pole position nella mia prima apparizione in Auto GP. Sulla pista di Monza ho conquistato il titolo della F3 Italia lo scorso anno e spero che questo mi porti bene. Devo ringraziare il team MP Motorsport per il gran lavoro fatto che ci ha portato ad archiviare il primo punto della stagione”.

Sergio Campana: “Il secondo posto per me è una sorpresa. Ho avuto qualche problemino nelle prove libere ed in qualifica ogni tanto dovevo bloccare il posteriore. Penso che per una squadra esordiente come Ibiza Racing Team questo sia un grande risultato”.

Vittorio Ghirelli: “Dal miglior tempo nelle prove libere ci aspettavamo di essere un po’ più avanti. La macchina non ha risposto al meglio alle modifiche che abbiamo fatto, ma siamo comunque tra i primi e possiamo sicuramente giocarci la gara domani”.


2013-03-22 - 10370