Il Team Bassano si distingue al Memorial Conrero

Il Team Bassano si distingue al Memorial Conrero

Sette su otto gli equipaggi dall’ovale azzurro all’arrivo nella gara piemontese corsa sabato scorso. Buone notizie anche dai “moderni” all’Elba. Daniele Cappellari ha iniziato la stagione in pista ad Adria e domenica prossima ullo stesso circuito tocca agli “storici


Soddisfacenti gli esiti del Memorial Conrero 2017, rally storico valevole per il Trofeo della prima zona e per la Michelin Historic Cup, per il Team Bassano che ha schierato otto equipaggi al via, sette dei quali hanno terminato la gara.

Non era la gara ideale per l’esuberante Ford Sierra Cosworth Gruppo A di Ivan Fioravanti e Vincenzo Torricelli che sul fondo bagnato dall’insistente pioggia hanno comunque domato la notevole cavalleria del mezzo chiudendo in terza posizione assoluta a 29” dalla vetta, piazzandosi anche sul secondo gradino di 4° Raggruppamento e aggiudicandosi la Ford RS Special Classification. E’ invece la settima posizione quella in cui troviamo la Fiat 131 Abarth Gruppo 4 di Massimiliano Girardo ed Elio Baldi, primi di classe e terzi di 3° Raggruppamento e ulteriormente premiati dalla speciale classifica del Trofeo Abarth. Molto buona la gara di Stefano Marchetto e Paolo Herbet che grazie alla miglior prestazione con vetture di “Gruppo 2” con l’Opel Ascona SR 1.9, salgono anche sul nono gradino dell’assoluta aggiudicandosi la classe.

Regolare la prestazione di Luigi Capsoni e Lucia Zambiasi che portano alla vittoria di 1° Raggruppamento l’Alpine Renault A110 in versione 1300 Gruppo 4 e gara positiva anche per Fabrizio Vaccani e Andrea Fegatelli, i quali, con la Lancia Fulvia HF 1.6 Gruppo 4 si aggiudicano la classe e il premio speciale per il miglior equipaggio interamente canavesano. Gara conclusa anche per Roberto Giovannelli e Isabella Rovere, secondi di classe con la Porsche 911 RS Gruppo 4; manca nella classifica, unica ritirata, l’Opel Kadett Gt/e di Flavio Aivano e Vilma Grosso, usciti di strada dopo un paio di chilometri della prima speciale. Nella classifica delle scuderie il Team Bassano si č piazzato in seconda posizione.

Nello scorso fine settimana si č anche corso il 50° Rallye Elba gara per vetture moderne alla quale erano iscritti tre equipaggi del Team Bassano; due quelli arrivati: Gianfranco

Pierulivo e Alessio Orzati hanno concluso in terza posizione di classe con la Citroen Saxo N2, mentre Vincenzo Fornino e Giuseppe Renzo Vinci si sono aggiudicati la A5 con la Peugoet 205 Rallye. Ritirati Roberto D’Ospina e Leonardo Ratti con la Peugeot 106 Rallye.

Duplice piazzamento in settima posizione per Daniele Cappellari e la sua Seat Leon nelle due manches della prima gara del TCR Itay svoltosi all’Autodromo di Adria in condizioni proibitive per la situazione meteo che ha anche costretto, oltre alla partenza con la safety-car, lo stop anticipato di gara 1.

Nel prossimo fine settimana l’Autodromo Adria International Raceway sarà teatro di una nuova sfida in quanto ospiterà il secondo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Autostoriche al quale parteciperanno Mario Massaglia con la Porsche 935, “Toby” con l’Opel Kadett Gt/e e Roberto Piatto in coppia con Enzo Armellini su Fiat Ritmo 75


2017-05-11 - 707