Orange1 e Campedelli vincenti all'Adriatico

Orange1 e Campedelli vincenti all'Adriatico

Trionfo in Tappa 2 e secondo posto nella classifica complessiva per somma dei tempi.Questo il bottino, più che soddisfacente, con il quale Simone Campedelli e Pietro Ometto tornano dal Rally dell'Adriatico, gara di un Tricolore 2017 che ha visto sinora tre differenti vincitori


Questo il bottino, più che soddisfacente, con il quale Simone Campedelli e Pietro Ometto tornano dal Rally dell’Adriatico, terza gara di un Tricolore 2017 che ha visto sinora tre differenti vincitori.

Le Pantere alate di Orange 1 Racing hanno vissuto una domenica entusiasmante, disputando una gara tutta d’attacco, sin dai primissimi metri. Dopo aver vinto il primo crono di giornata hanno via via rintuzzato gli attacchi di Scandola, per nulla sazio della vittoria parziale in Gara 1, e la lotta fra i due è stata senza esclusione di colpi, a tratti esaltante. Come quando, nella penultima speciale, Campedelli e Scandola hanno fermato i cronometri separati dall’inezia di un decimo di secondo! Un episodio che conferma quanto è stata dura la lotta che ha visto prevalere le Pantere alate di Orange 1 Racing. La vittoria in Gara 2 non fa che confermare quanto di buono mostrato sin qui e sottolinea il fatto che nella lotta per il Tricolore Campedelli e Ometto reciteranno un ruolo di primo piano sino alla fine con la Ford Fiesta della Brc.

"Ho provato a mettere pressione al mio avversario sin dalla prima prova - racconta un Campedelli al settimo cielo - confidando sul fatto che Scandola passava per primo sulla strada e dunque aveva un piccolo svantaggio nei miei confronti. Ho vinto il crono ed ho visto che potevo tenere la situazione sotto controllo, quindi ho solo pensato ad andare al massimo senza fare errori perché il passo per vincere c’era. Il secondo posto finale complessivo è ottimo in ottica campionato perché sono terzo, a poche lunghezze dai miei rivali, ma con il ritiro a Sanremo ho già scartato un risultato, mentre loro sono ancora a punteggio pieno e prima o poi dovranno lasciare qualcosa per strada! Ora penso già al prossimo appuntamento, il Rally del Salento su asfalto, veloce, tecnico e insidioso, da interpretare al meglio per puntare al successo ".

Classifica Gara 2: 1. Campedelli; 2. Scandola a 3”6;

3.Andreucci a 17”5

Classifica finale: 1. Scandola; 2. Campedelli a 26”5; 3.Andreucci a 41”4

Classifica Tricolore: 1. Andreucci 37,5 punti, 2.Scandola 31,5; 3.Campedelli 31


2017-05-17 - 6631