Gianluca Tosi al Rally del Taro

Gianluca Tosi al Rally del Taro

La coppia della Movisport dopo aver conquistato la terza posizione del trofeo Renault al rally Lirenas il mese scorso andrà alla ricerca del successo contro un plateau di competitor di alto livello


Gianluca Tosi, in coppia con il fido Alessandro Del Barba, é pronto ad una nuova e stimolante sfida nel Campionato IRCUp, la cui seconda prova, questo fine settimana, si svolgerà sulle strade del 24. Rally del Taro, nel parmense.

Dopo aver chiuso la prima delle quattro tappe della stagione in terza posizione di Trofeo Renault Clio Rally Lirenas a Cassino, provincia di Frosinone, grazie ad una prestazione estremamente regolare, arriva stavolta una gara che nel passato ha sempre regalato soddisfazioni e sensazioni forti per cui, con la Renault Clio R3 di Gima Autosport, l’accoppiata reggiana punta al successo.

Un compito non facile, vista la qualificata concorrenza che si troveranno ad affrontare, pur se vi sono tutti i presupposti per fare una gara maiuscola.“L’avvio di stagione a Cassino ci ha soddisfatti anche se non in pieno – commenta Tosi – la gara era temibile, mai vista e peraltro con un percorso per quanto bello anche molto difficile da interpretare. Non abbiamo forzato, pensando al risultato ed al campionato, ma stavolta, al “Taro” contiamo di correre con maggiori presupposti, perché si parla di una gara che mi ha sempre dato forti stimoli. Il ritmo sarà alto, gli avversari sono fortissimi, ci sarà davvero da sudare, per far bene. Ma é bello così!”

Quasi centotrentacinque chilometri di prove speciali, nella nuova data di maggio inoltrato, sono le caratteristiche principali del rally Internazionale del Taro 2017. Le verifiche tecnico sportive ante gara avranno luogo a Bedonia nella giornata di venerdì 19 maggio, mentre sabato 20 maggio, dalle ore 9.00 alle 12.00 è in programma lo shakedown, sempre a Bedonia, località “La Costa”. La partenza del rally è prevista per sabato 20 maggio alle ore 14.20 da Borgo Val di Taro e si comincia subito con gli oltre 20 km della p.s. “Montevacà”, seguita dagli spettacolari 8,63 km della “Bardi”, cittadina che sarà anche sede del riordinamento,

prima del Parco Assistenza a Borgo Val di Taro, che precede il secondo passaggio sulla “Montevacà”. La giornata si conclude con il riordino notturno a Bedonia. Domenica 21 maggio prenderà il via la seconda giornata del rally, alle ore 7.30, con il programma di gara che comprende tre passaggi sulla “lunga” di “Folta” e tre passaggi sulla “Tornolo” (km.4,43). L’arrivo finale del 24° Rally Internazionale del Taro è previsto a Bedonia, alle ore 17.03.


2017-05-18 - 12101