Ad Arezzo inizia il 2015 della Balletti Motorsport

Ad Arezzo inizia il 2015 della Balletti Motorsport

Sei le vetture pronte nella bisarca che partirà in direzione Arezzo per affrontare la gara d’apertura del CIRAS. Oltre alle note Audi Quattro e Porsche 911, la nuova scommessa dell’A112 Abarth in lizza nel Trofeo


Countdown che sta per scadere anche per la Balletti Motorsport che si prepara ad iniziare la stagione sportiva 2015 con l’importante appuntamento del 5° Rally delle Vallate Aretine che si correrà sabato 7 marzo ad Arezzo.

Nella gara di apertura del Campionato Italiano Rally Autostoriche, saranno ben sei le vetture seguite dal team di Nizza Monferrato e diverse anche le novità.

Torna in gara dopo quasi sei mesi la Porsche 911 RSR Gruppo 4 di Alberto Salvini e Davide Tagliaferri, già brillanti ma sfortunati protagonisti delle due edizioni precedenti della gara aretina; in una gara tra le predilette, il duo senese viene inserito di diritto nella rosa dei pretendenti al successo finale. Immancabile anche la presenza del “pistaiolo” lucchese Riccardo De Bellis per il quale il Vallate Aretine è oramai appuntamento fisso e gara nella quale si è sempre espresso egregiamente; quest’anno sarà al via con la Porsche 911 RSR Gruppo 4 in livrea “Bastos” e sarà navigato da Filippo Alicervi.

Ad Arezzo inizierà anche il programma stagionale dell’equipaggio vicentino formato da Paolo e Giulio Nodari che affronterà gran parte del Campionato Italiano Rally Autostoriche alla guida della Porsche 911 SC/RS Gruppo 4 con la quale nel 2014 si mise in evidenza al Rally Campagnolo e al Lana. Dopo lunga assenza si rimette in moto anche la 911 SC Gruppo 4 di Giovanni Ricordati che sarà in coppia con lo “storico” navigatore monegasco Freddy Delorme entrambi alla prima presenza sulle strade aretine.

Si assisterà, poi, al debutto assoluto nei rallystorici per il vicentino Fabio Frisiero, il quale dopo una lunga militanza con le auto moderne correndo anche un buon numero di gare valevoli per il mondiale rally, ha deciso di mettersi alla prova con le storiche e lo vedremo alla guida dell’Audi Quattro Gruppo B navigato da Luca De Rizzo.

​Novità assoluta anche la

presenza della nuova Autobianchi A112 Abarth che sarà schierata nel combattuto Trofeo e portata in gara da quel Massimo Gallione che nel 1984 si mise in luce proprio nel monomarca Autobianchi di allora e successivamente anche nel successivo Trofeo Fiat Uno; sarà nuovamente in coppia con Piercarlo Morino per una nuova sfida sia per sè stessi quanto per la Balletti Motorsport in una categoria dove piloti veloci e vetture performanti non mancano!

Appuntamento a partire dal primo pomeriggio di venerdì 6 marzo presso l’Hotel Etrusco di Arezzo dove si svolgeranno le operazioni di verifica; partenza ed arrivo il giorno dopo da Piazza Grande nel centro storico della città.


2015-03-05 - 5049