Pierre Nicolet su Ligier JS53 nel campionato sport prototipi

Pierre Nicolet su Ligier JS53 nel campionato sport prototipi

La Casa francese, recente dominatrice alla 6 Ore di Barcellona, schiera a Monza la nuovissima JS53 per Pierre Nicolet e nei colori del team satellite OAK Racing. Il Campionato Italiano Sport Prototipi si arricchisce di una nuova sfida tecnica


Arriva da Oltralpe un attacco deciso al Campionato Italiano Sport Prototipi. Con una nuovissima JS53 CN2 nei colori del team satellite OAK Racing, la Ligier lancia infatti la sua sfida ai protagonisti della serie tricolore ACI riservata alle affascinanti sportscar.

A difendere i colori della Casa di Magny-Cours ci penserà Pierre Nicolet, il 25enne pilota parigino che con i connazionali Jean Baptiste Lahaye e François Heriau ha colto un ottimo quinto posto assoluto alla recente 6 Ore di Barcellona.

Una gara, quella spagnola corsasi lo scorso 22 marzo, che peraltro ha registrato il dominio assoluto proprio delle Ligier CN2, classificatesi infatti al primo e secondo posto con Lafargue-Lafargue-Enjalbert e Trouillet-Clairay-Perroy.

Intuibili, quindi, tutti i contenuti tecnici della sfida lanciata nel Campionato Italiano Sport Prototipi, una serie che continua a rappresentare un panorama competitivo di massimo livello per la scena internazionale delle biposto di classe CN.

Particolarmente raffinata l'interpretazione proposta dalla Ligier per la categoria, con la sua JS53 caratterizzata da monoscocca in fibra di carbonio (omologato FIA), motore Honda 2.0 da 255 CV e cambio SADEV, sequenziale a 6 velocità, con comandi al volante.

Realizzata sulla base delle esperienze di un team di progettisti impegnato anche in LMP1 e LMP2 e concettualmente derivata dalle JS49 e JS51, la JS53 si caratterizza per l'efficienza aerodinamica curata in galleria del vento.

Attualmente lo sviluppo tecnico della Ligier JS53 è affidato alla collaborazione tra il costruttore francese, la Onroak Automotive e la OAK Racing.


2015-04-09 - 4199