Slalom Levico Vetriolo ricorderà la figura di Corrado Ciaghi

Slalom Levico Vetriolo ricorderà la figura di Corrado Ciaghi

La frattura ad un dito del piede destro durante una partita di calcio a cinque ad inizio mese ha comportato riposo assoluto ma non l’assenza al Rally di Argentina. Tale trasferta, infatti, non è mai rientrata nei programmi del Team organizzati per il Campione del Mondo Rally “produzione”, il quale tornerà alle competizioni a fine maggio al Rally del Portogallo.


Saranno 52 i piloti che domenica si contenderanno la terza edizione dello Slalom Levico – Vetriolo, la prima gara trentina della stagione per quanto riguarda questa specialità. In realtà nell'elenco ufficiale degli iscritti, compilato dalla scuderia Adige Sport i nomi sarebbero 53, dato che appare anche quello di Corrado Ciaghi, il pilota roveretano scomparso qualche giorno fa, che gli organizzatori hanno voluto lasciare in lista per ricordarlo. A lui sarà anche dedicato un premio, intitolato “Te pias con noi?”, la frase che appariva sull'inseparabile Clio Williams, e a vincerlo sarà il pilota alla guida della vettura che si imporrà del gruppo A, quello che vedeva Corrado regolarmente protagonista. Al via domenica vedremo sei vetture storiche, undici di gruppo N, 14 di gruppo A, quattro di gruppo E1 e sette di gruppo E2. Non ci sarà il dominatore delle prime due edizioni, Enrico Zandonà, che sta facendo i conti con un problema tecnico riscontrato sulla sua Reynard 883 F3, ma ci saranno il secondo e il terzo classificato di un anno fa, ovvero il parmigiano Filippo Gennari (Renault Clio Rs) e il roveretano Sante Ostuni, che questa volta si presenterà a Levico con una Formula Renault. Lo Slalom Levico – Vetriolo sarà la seconda tappa del «Trofeo Veneto Trentino», dopo lo Slalom del Recioto (vinto dal meranese Roman Gurschler su Fiat 500 S1000) e prima del Baitoni – Bondone, del Città d'Este, del Lugagnano – Vernasca, del Sette Tornanti, del Dimaro – Folgarida e del Città di Bolca. Inoltre quest'anno lo Slalom valsuganotto sarà valido anche per il Trofeo d'Italia Nord, griffato Aci Csai. Immutato il percorso, l'unica novità di rilievo, rispetto ad un anno fa, è rappresentata dal luogo scelto per le verifiche tecniche del sabato, che si svolgeranno dalle ore 15 alle ore 19 al Garnì & Wellness Anderle, in località Compet, proprio dove saranno allestiti il parco chiuso,

l'arrivo e l'area dedicata alle premiazioni. La domenica i motori cominceranno a rombare alle 10,30, quando prenderanno il via le prove ufficiali, mentre la prima delle tre manche in programma scatterà verso le 12,00.


2017-05-25 - 4756

Sante Ostuni Formula Gloria B5
Slalom Levico Vetriolo ricorderà la figura di Corrado Ciaghi

Slalom Levico Vetriolo

Corrado Ciaghi